Questo sito contribuisce alla audience di

Salutate la capolista! FOTO

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Strobbe 12, Bacciottini ne, Rania 10, De Fonzo, Fanzini ne, Mazzini 2, Lussana (L), Agresti, Chojnacka 8, Fiore 5, Taborelli 20, Lapi 9. All. Botti.

IL BISONTE SAN CASCIANO: Mastrodicasa 16, Focosi ne, Giovannelli ne, Villani 5, Parrocchiale (L), Savelli, Pietrelli 14, Koleva 21, Bertone 18, Vingaretti 1. All. Vannini.

Arbitri: Cassarino – Spinnicchia.

Parziali: 17-25, 24-26, 25-19, 21-25.

“Salutate la capolista!” con questo coro i tifosi de Il Bisonte hanno festeggiato la vittoria della squadra di San Casciano nel derby contro Scandicci. Un successo meritato, ma anche sofferto perché le padroni di casa hanno dato davvero il massimo per mettere in difficoltà le avversarie.

E se il primo set è stato a senso unico, non altrettanto si può dire degli altri parziali, a cominciare dal secondo, in cui Il Bisonte ha annullato due set points alle avversarie per poi imporsi di rimonta ai vantaggi (dal 24-22 per Scandicci, siamo passati al 24-26 finale). Nel terzo poi, la Savino Del Bene è partita subito forte, grazie soprattutto all’inserimento della Chojnacka per Fiore. e all’ottimo rendimento della Taborelli. Nel quarto ed ultimo set le due squadre si affrontano a viso aperto, ma nel finale esce fuori il livello tecnico superiore delle sancascianesi, che più che la Koleva, comunque migliore realizzatrice del match, devono ringraziare le due centrali, Mastrodicasa e Bertone, che sono state a lungo letali.

Scandicci-Bisonte 3 Scandicci-Bisonte 5 Scandicci-Bisonte2

© RIPRODUZIONE RISERVATA