Salvarezza a FN: “Gigli e Trovato sono pronti a tutto per la Fiorentina. Rinnovo? Sanno dove trovarci”

Nicolò Gigli. Foto: Violachannel.tv

La Fiorentina Primavera è uscita dal Torneo di Viareggio perdendo contro la corazzata Inter ma qualche buon prospetto nella squadra di Guidi c’è e lo abbiamo visto. Così Fiorentinanews.com ha contattato Emiliano Salvarezza, procuratore di Gigli e Trovato, due che in futuro potrebbero tornar comodi anche per la Prima Squadra: “Gigli sta facendo bene. Dopo l’infortunio alla mano è stata giusto riportarlo qua a Firenze per dargli la possibilità di esprimersi al meglio. Adesso si sta riprendendo completamente ed è molto contento. Ha un contratto fino al 2018 quindi non ci sono grandi dubbi sul suo futuro. La Fiorentina punta molto su di lui e in questo momento in cui la società ha manifestato la sua vicinanza e lui farebbe di tutto per continuare a giocare con la maglia viola, è molto riconoscente. Trovato è un trequartista di base ma è stato utilizzato anche come punta. Ultimamente Guidi lo ha impiegato in tanti ruoli e lo abbiamo visto anche come esterno, per me è un giocatore che tecnicamente può davvero essere un ottimo prospetto. E’ un classe 1998 ed ha un contratto con scadenza 2017, aspettiamo la Fiorentina per parlare del rinnovo ma lui è legatissimo a questa società e a questi colori. E’ davvero un gran bel giocatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Secondo me l’unico difensore che può stare in prima squadra è madrigali intelligente e molto forte. Bagadur non male ma si rompe troppo spesso

  2. Gigli in primavera aveva le caratteristiche di Cesare Natali, insuperabile sulle palle alte ma sempre a rischio in campo aperto contro avversari rapidi. Purtroppo per lui il primo anno tra i grandi è stato negativo visto che non ha trovato spazio neanche in lega pro. Gli auguro di dimostrare il suo valore ma non si può sperare che tutti i nostri primavera diventino campioni. Bagadur è stato sfortunato, aveva bisogno di giocare ma è stato tenuto a far muffa poichè mancavano difensori in prima squadra. Quando a gennaio è andato a Salerno in B ha fatto non bene ma benissimo, quasi subito però si è infortunato.

  3. gigli l’anno scorso con mancini ha fatto più che bene, certo secondo me è ad un livello più basso dello stesso mancini e anche di bagadur..
    Speriamo che qualcuno lo faccia maturare in serie B ma abbiamo anche madrigali che non è affatto male… Vedremo se ci sarà un nuovo “bernardeschi” anche se per me non serve necessariamente un nuovo Berna ma un semplice panchinaro che può entrare a gara in corso..

  4. Definire Gigli “piolo”e’ fargli un complimento…….pare un “paracarro” preso e messo li’ senza nessuna utilita’. Per emergere di prima squadra, Bagadur poteva anche servire……Gigli non rafforzerebbe neppure gli Allievi.

  5. Tu chiaramente eri li ed hai visto tutte le partite ed inoltre sei un intenditore supremo del gioco del calcio giusto Gabriele?

  6. Ma Gigli chi, quel piolo immobile che al Viareggio in quattro partite ha fatto tre errori decisivi, gli ultimi due dei quali sono costati l’eliminazione?

    Prego, si accomodino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*