Questo sito contribuisce alla audience di

Samuel: “A gennaio c’era qualcosa con la Fiorentina, ora…”

Ammissione da parte di Walter Samuel che ha confessato di essere stato vicino alla Fiorentina nel mercato di gennaio. Ora però la situazione sembra diversa, come riportato dalle parole raccolte da Tuttomercatoweb: “Per adesso non ho novità, aspetto di tornare dalle vacanze e capire quali sono le possibilità. Fiorentina? C’era stato qualcosa gennaio, poi non li ho più sentiti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Beh, Patrizia, a matos di occasioni né sono state date e nonostante i gol in coppa non mi pare che in tanti siano disposti ad immaginare grandi cose con la sua permanenza.. Più che non entrato nelle grazie del mister mi pare non sembri ‘di livello’. Su potrebbe anche cedere più che prestare.
    Wolshi qualche buon segnale l’ha dato ma onestamente sembra un po’ acerbo per il livello della viola e capirei un prestito per mettergli esperienza..
    Babacar fa benone a Modena ma resta qualche perplessità sul suo rendimento da non titolare (visto che anche a Modena continua ad avere pause all’interno delle partite.. Difficile incida da subentrate.. Da questo punto di vista qualche buon segnale l’ha dato Rebic ma per quello che abbiamo visto noi è difficile dire.. Il mister ha una visione quotidiana dei giovani e magari le sue scelte sono più ponderate di quel che sembra da fuori. Io ho fiducia nei suoi confronti e noi si ragiona sempre senza controprova..

  2. Su Samuel a gennaio quando sembrava fatta l’avevo detto che mi sarebbe piaciuto averlo per un annetto e mezzo(6 mesi + 1 anno magari se si inseriva bene ed aveva ancora voglia ), ora cma nn credo sia un nome caldo se no essendo svincolato era giá qia a meno che non chiedeva molto e allora si ci buttano solo alla fine se non trovano di meglio e lui è ancora libero peró credo che nn lo cercano +, degli ex inter comunque prenderei + cambiasso ora.

  3. Patrizia ciao, se riscattano Cuadrado per farlo restare sono felice a prescimdere degli altro colpi, speroamo nene sarebbe molto importante ,essendo a metà non porterebbe neanche una enorme plusvalenza, restando almeno un anno ammortizeremmo il costo della seconda metà.

  4. Dei due, uno tra Reginaldo è Lorenzo resterà contento di quel che farà la società con Samuel. L’altro se la legherà al dito. Il banco in questi casi perde sempre a lungo andare.. Può far bene nel breve ma poi non appena sbaglia qualcosa.. Ecco una schiera di ‘io l’avevo detto’..
    Almeno Samuel lo conoscono tutti (meno detto che l’abbiano visto giocare nell’ultimo anno più di un paio di volte ma il giudizio è anagrafico/esperienza.. Figurarsi quando si parla di giovani di cui i più Khan visto una clip su youtube ove anche miccoli sembra Zico.. 😉

  5. Bello acquisto , riscattare cuadrado , ritirare i ragazzi Babacar e gli altri , comprare un centrocampista e la squadra puo bastare mandare in prestito Wolsk Matos ( visto che non sono nelle grazie del mister ) . Che senso ha comprare tutti questi giocatori quando l’ oro si ha in casa . Il presidente deve mettere il Braccino nel portafoglio e tirare fuori 15 milioni per il bomber ( se si vende non si va da nessuna parte) anche perchè le altre si rinforzeranno ed alla fine e’ la Champion che ti da’ i soldi ……… Senza cuadrado dove andremo???????????????????

  6. Lorenzo…meglio che Camporese ed Hegazy vadano in prestito per un anno in Serie A e giochino…per poi riportarli alla base pronti…e noi per un anno teniamo Samuel come riserva….SFV!!!

  7. Da prendere subito per un anno al posto di compper

  8. stattene a casa, spazio a camporese, hegazi, e altri più giovani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*