San Ciprian da Bucarest, e la Fiorentina si scopre la miglior difesa del campionato

Negli anni precedenti si diceva che la Fiorentina prendeva troppi gol, oggi con una linea difensiva praticamente immutata con il solo Astori al posto di Savic, la linea arretrata viola può vantare il minor numero di reti incassate, solamente 4 in 7 partite, dei quali 3 a Torino contro i granata, dunque solamente Torino e Inter sono riuscite a bucare Tatarusanu. Ecco proprio il portiere romeno è diventato un valore aggiunto per la Fiorentina con le sue paratone ha portato a casa diversi punti e anche contro l’Atalanta, con la gara ferma sull’1-0 ha compiuto un vero e proprio miracolo sul tiro a botta sicura di Moralez a pochi metri dalla porta. L’unica partita incerta di Tatarusanu è stata a Milano contro l’Inter ma in una partita in cui il risultato era già in cassaforte dopo mezzora di gioco gli si può concedere anche questo inciampo. Il portiere romeno cresce di partita in partita e piano, piano sta diventando quel numero uno tanto decisivo da poter portare punti alla Fiorentina, e Neto diventa un ricordo lontano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. mauro d.o.c.g.

    mi sa che so spariti in diversi……..ma non preoccupatevi alla prima partita storta fanno come le lumache che escono alla prima “acquata”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*