Sanchez: “Aspetto solo la chiamata di Corvino. Fatemi ancora restare alla Fiorentina”

Carlos Sanchez in una fase di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Davvero bello il feeling che si sta creando tra Firenze e Carlos Sanchez che non nasconde di certo la voglia di poter rimanere qui in futuro: “Quanto vorrei restare alla Fiorentina? Tanto, tanto davvero – dice Sanchez al Corriere Fiorentino – Quando quest’estate chiamai Cuadrado (ci conosciamo fin da quando eravamo piccoli, per me è come un fratello) per farmi descrivere Firenze, in cuor mio avevo già deciso: la Fiorentina è una squadra conosciuta, lo stadio è bellissimo e la squadra gioca bene. Cosa avrei potuto volere di più? La mia storia qui poi è cominciata alla grande: ho segnato il gol della vittoria contro il Chievo, nella notte dei 90 anni viola. Una soddisfazione enorme. Io però sono in prestito dall’Aston Villa e di mercato parla solo il mio procuratore. Aspetto la chiamata di Corvino e intanto penso a vincere le partite”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Speriamo ti chiami!!!

  2. e’ forte e grintoso….un altro pianeta rispetto agli innominabili…bravo.sfv

  3. Ma nn ci avevano raccontato che per questo c’era l’obbligo di riscatto ?
    Da quello che dice il ragazzo nn parrebbe

  4. Questo e’ da tenere ricopre vari ruoli e non si tira mai indietro si vede che viene dalla premier..

  5. Ho storto il naso quando è stato preso ma onestamente è meglio di Tomovic De Maio Maxi Olivera e Milic messi assieme e pertanto nella rosa ci può stare non certo titolare .

  6. Fa comodo ed è un jolly low cost che in campo da tutto. In rosa ci sta benone anche il prox anno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*