Questo sito contribuisce alla audience di

Sanchez in crisi, dov’è finita la Roca?

Carlos Sanchez l’anno scorso era stato uno dei migliori della Fiorentina di Sousa, tanto da aver conquistato sul campo il riscatto da parte dei viola. In questa stagione, invece, il colombiano si è perso. Nelle poche apparizioni in cui lo abbiamo visto non ha convinto e anche domenica sera contro l’Atalanta non è andato bene e non è stato all’altezza dello stesso Sanchez della passata stagione. Per Pioli non è un titolare e forse anche questa mancanza di fiducia ha inciso ma certamente La Roca è un’arma in più della Fiorentina e una soluzione per il centrocampo e allora Sanchez deve ritrovare lo smalto dei tempi migliori per aiutare i viola a macinare risultati in campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Sanchez non può sostituire Badelj, non può impostare il gioco, lui è un centrocampista di rottura che può avere la sua utilità (non a caso abbiamo preso gol con l’Atalanta quando lui è rimasto a terra sulla trequarti avversaria lasciando la difesa sguarnita), ma non è in grado di ispirare il gioco. E non può essere colpevolizzato se gli si chiede di fare cose che non sa fare.

  2. Sanchez sembra spaesato. Cristoforo non si sa perché sia qui.
    Olivera pare uno scappato di casa.
    Gaspar assomiglia a uno scolaretto.

    Che squadra!!

  3. dopo tomovic…. qualcuno con cui prendersela occorre. ovvio che da sanchez non puoi aspettarti la giocata, ma anche con l’atalanta quanti palloni ha recuperato? e contrasti vinti ? di testa non ne parliamo. eppure non va’ bene. il problema non e’ sanchez… si e’ sentita la mancanza dell’unico giocatore che tiene a galla il centrocampo. ai nuovi si perdona tutto………. ai vecchi nulla………….. pensare che si criticava….alonso, lijaic, anche b.valero, non aggiungo altro.

  4. Supercannabilover

    😅😅😅😅

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*