Questo sito contribuisce alla audience di

Sanchez parla da leader: “La gente colombiana stia tranquilla, abbiamo le armi per andare in Russia”

Sanchez pronto a passare il pallone. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

A pochi passi dal Mondiale ma anche dall’eliminazione, la Colombia si gioca tutto tra un paio di notti contro il Perù, ad un punto di distanza in classifica. Dopo la debacle interna con il Paraguay, il centrocampista viola Carlos Sanchez ha parlato da leader alla stampa: “La gente deve stare tranquilla, siamo già mentalmente dentro la battaglia e la squadra ha tutte le armi per andare in Perù e staccare il biglietto per la Russia. Sarà una sfida difficile e il sogno a noi non ce lo leva nessuno. Ci saranno momenti in cui non avremo la palla e dovremo avere fiducia, ci sono molti fattori in gioco. Non passerà tutto dal dominio a centrocampo ma dalla voglia, dalla convinzione, dal credere nel piano partita che abbiamo preparato. La Colombia deve essere preparata a tutto e vivere i 90 o 100 minuti che si giocheranno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*