Sanchez ricorda un altro mediano. E con Sousa non andò benissimo…

Carlos Sanchez

Il neo-acquisto della Fiorentina, Carlos Sanchez, è un mediano di rottura più che di costruzione, un giocatore forte fisicamente e bravo nell’interdizione, con anche un ottima esperienza internazionale. Uno che all’occorenza può giocare anche difensore. Insomma, per certi versi ricorda un pò quel Mario Suarez arrivato appena 12 mesi fa dall’Atletico Madrid e girato subito al Watford a gennaio. Suarez sembrava il gioiello della scorsa campagna acquisti, arrivato dai Colchoneros di Simeone per fare il titolare in mezzo. Sanchez arriva da una squadra retrocessa per dare una mano, ma nessuno si aspetta che sia lui la prima scelta di Sousa. Come tipologia di giocatore, però, i due si assomigliano, almeno sulla carta, e Sousa Suarez l’ha usato pochissimo, bocciandolo quasi subito e poi rompendo col giocatore. La speranza è che Sanchez riesca a imporsi in maniera diversa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Franco48, hai ragione effettivamente se visto giocare poco perché era guasi sempre in panchina , scherzi ha parte bastava vedere il campionato inglesi su Fox e onestamente viste le partite dell’Aston Villa quando ha giocato non m’ha impressionato è lento falloso non possiede dei piedi educati c’è chi dice mi fido di Corvino io gli dico anche Corvino le su cazzate le ha fatte eccome Bolatti in primis
    Non c’è partita fra Suarez e Sanchez meglio il primo.

  2. Sentenze su Sanchez nessuna, anch’iho scritto di non averlo mai visto prima.

    Una valutazione però salta all’occhio, sempre che sia vera (è vera???) ossia che avrebbe un ingaggio da 1,3mln annuui …. che (escluso Rossi e Gomez) non è mica uno scherzo per noi!
    Se poi ci aggiungiamo che ha 30 anni …

    Mi auguro che il campo ci faccia vedere un giocatore che vale …. mi fido solo di quello, non certo di Corvino!

  3. Io prima di accostarlo ad altri, sia in positivo che negativo, aspetterei di vederlo all’ opera. Resta il fatto che nessun giocatore è uguale ad alri. Questo ad onor del vero io non l’ ho mai visto giocare, e non credo di essere l’unico, anzi sono convinto che sia una coa che riguarda anche chi da ieri che sta emettendo sentenze, quindi per ora mi fido di Corvino.

  4. Suarez però ha piedi buoni. É discreto anche in impostazione anche se magari eccelle più nella fase di non possesso ma da noi ha giocato poco e magari ha deluso perché si é limitato a dare un contributo onesto e gare da 6/6,5 ma magari qualcuno si aspettava un giocatore diverso . uno proprio tipo pirlo o pizarro che ti cambiava le gare mentro Suarez é un ingranaggio meno appariscente ma cmq buono.
    Il colombiano secondo me é un suarez molto piu difensivo e con piedi peggiori e non forte come suarez pure in fase difensiva che cmq fa che é il suo lavoro.
    Insomma se va bene da 6 altrimenti da 5.
    Siarez l’hanno ceduto x 10 mln (se te ne offrivano 3 restava e cmq una mano la dava)questo é quotata 3 e il motivo ci stw ma dipende tutto dalle aspettative e da come girano quelli che devono creare , attacco e la difesa.
    Insomma se la viola nn riuscirá ad essere pericolosa allora meglio nn metterlo proprio e giocare a fare un gol in più m se la vila gira o im gare minoro o in corso può aiutare nella fase difensiva e fare le sue partite.

    Suarez cmq nn era male. Tino costa é male . spero che qiesto ricordi suarez e nn il portoghese

  5. Albertoviolaclubroma

    Voglio pensare che Sousa sia d’ accordo,sarebbe il colmo aspettare gli ultimi giorni di mercato per un acquisto che non è condiviso dal mister

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*