Sandrelli: “Adesso servono i risultati. La società ha sbagliato in tutte le scelte e se domani con l’Atalanta…”

Il giornalista Massimo Sandrelli
Il giornalista Massimo Sandrelli

Massimo Sandrelli, noto giornalista fiorentino, è intervenuto al Pentasport di Radio Bruno Toscana per parlare della situazione attuale della Fiorentina. Queste le sue parole: “Partita dopo partita le cose dovranno sicuramente meglio e, solo alla fine di questo mini ciclo che sta per cominciare, potremmo tirare le somme e valutare il tutto. Quando la squadra vince è sempre merito di tutti, deve essere lo stesso quando la squadra non va. Kalinic che fa pochi gol è un problema molto serio, gli si può dare la scusante dei pochi palloni giocabili ricevuti, ma si tratta di arrivare alla quadratura di squadra che tutti aspettiamo. E questa può venire solo per mano dell’allenatore. La partita di Dzeko di oggi dimostra che la Roma può realmente avere molte ambizioni in più quest’anno, non è solo questione di volontà o di fortuna, ma soprattutto dei giocatori che si ha a disposizione. La società è stata in ritardo su tutto: la conferma di Sousa, il contratto di Corvino, le questioni spogliatoio. Quando l’allenatore ti dice che ha bisogno di qualcuno in società con cui parlare è un segnale di allarme. La società è la prima colpevole. Il saldo attivo della campagna acquisti estiva ci fa capire la volontà di non investire da parte della società. Corvino ha fatto molto bene la missione di rientrare di qualche milione di euro, ma i rafforzamento della rosa si vede dai risultati sul campo. Lo scorso anno la Fiorentina andava avanti sull’onda dell’emozione di una partenza in campionato eccellente e quest’anno è tutta un altra storia e si vede. Se non si dovesse vincere con l’Atalanta saranno guai”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Grande Berni sempre realista nel tuo mondo fatto di favole tristi

  2. Si fanno trovare come sempre impreparati.
    Il mantra che ripete gnignigni ad ogni intervista è esattamente al contrario…

  3. Mi stai veramente sul c. Ma i giornalai ti continuano ad ascoltare non ho letto l’articolo ma t’infamo a prescindere Xche sei un rosicone pronto a tirare palate di M sulla Fiorentina ..

  4. La campagna acquisti è stata buona e fatta con criterio.Il grande ed irrimediabile sbaglio è stata la riconferma di Sousa.

  5. Sandrelli ha detto la sacrosanta veritá, e la veritá fa male si sa, poi c’è sempre il popolo dei mediocri che difende l’indifendibile immedesimandosi per ovvie ragioni in questa fascia, e chi mette sullo stesso piano la Fiorentina con la Roma in una sorta di delirio “Violascuro” annata 2016 come il buon Valcareggi .
    A noi poveri ma cattivi antidellavalliani della prima ora, ex “checche isteriche”, banditi dal popolo slappeggiante dei potenti, non resta altro che gongolarci ironicamente del quattordicesimo posto della Fiorentina a due punti da DEFCON 1

  6. Grande Mau 46 parli da saggio

  7. Giusto al100%100

  8. Che la fiorentina è sempre in ritardo su tutto è un dato di fatto.e contrariamente a quel che dicono.SI FANNO TROVARE SEMPRE IMPREPARATI

  9. vaiavaia dinosauro spocchioso e pieno di bile.

  10. Accidenti a quelle andate di fori! Il buon Poggi si rigira nella tomba! Questa pessina brutta copia di Gaggioli, del quale si illude e vanta di essere l’erede, ora aggravato dalla vena intasata, cosa aspetta ad andare in pensione?….anzi nel pensionato…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*