Questo sito contribuisce alla audience di

Saponara e quei dubbi sulla posizione

Prosegue il recupero di Riccardo Saponara: il trequartista della Fiorentina è tornato a disposizione di Pioli ormai da diverse settimane e contro Spal e Lazio ha giocato due spezzoni di partita. La condizione è quella che è, ma già rispetto alla partita contro la banda di Semplici l’ex Empoli ha mostrato passi in avanti all’Olimpico: d’altra parte le aspettative su di lui sono di quelle importanti, visto quanto costerà ai gigliato a giugno. Quando la forma fisica sarà finalmente quella giusta, Saponara potrà finalmente tornare a giocare dal primo minuto. Ma in che ruolo? Difficilmente Pioli rivoluzionerà nuovamente la sua Fiorentina, rinunciando a quel 4-3-3 che tante sicurezze sembra aver dato ai gigliati. E allora l’ex Empoli dovrà essere bravo a calarsi nel nuovo vestito di mezzala che inevitabilmente gli verrà dato dal tecnico viola, in attesa magari di un passaggio ad un modulo che preveda la presenza in campo di un trequartista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Sono passati due anni dall’ultima partita in condizione ottimale..e ancora non è pronto..FV

  2. La cosa più importante adesso è che lui a stare bene.
    Poi si vedrà la posizione in campo.

  3. Il primo problema da risolvere prima di pensare ai moduli: quando potrà entrare in campo dal primo minuto?
    Secondo problema: quanto ci potrà restare?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*