Questo sito contribuisce alla audience di

Saponara e una trattativa lampo partita da Corvino

Saponara in azione. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Saponara approda alla Fiorentina in prestito con obbligo di riscatto in quella che è stata a tutti gli effetti una trattativa lampo. Ieri, in tarda serata, come ricostruito dalla nostra redazione, è stato proprio Pantaleo Corvino a chiamare l’Empoli per aprire ufficialmente la trattativa e in poche ore è nato tutto. Oggi, poi, si è concretizzata l’operazione con Fiorentina ed Empoli che hanno stretto i rapporti e chiuso la trattativa con Riccardo Saponara che ormai si sentiva chiuso con Martusciello e voleva cambiare aria. Stasera le firme e il trequartista sarà a tutti gli effetti un calciatore di Paulo Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Lo ha chiesto direttamente Di Francesco…… lo farà anche con acerbi e Berardi vedrete… (quest’estate)

  2. Tifolamagliaviola ma perché non occupi il tuo tempo in altra maniera e soprattutto CAMBI NOME?Ti si addice veramente meno di zero..sarei poi curioso da dove la tiferesti la maglia Viola..ma credo che il divano di casa sia la risposta giusta !!!Vaiavaia

  3. S69,è tutto giusto quello che dici!Per esempio,io sarei andato in visibilio se fosse arrivato jovetic.Saponara non e’certo quel tipo di giocatore, o perlomeno,non ha ancora dimostrato di esserlo.C’è da fare una considerazione però,che induce all’ottimismo.Paolo sousa preferisce il modulo con due trequartisti dietro l’attaccante.In quel ruolo, che giochi ilicic,o che giochi borja valero,siamo sempre con uno in memo,e non c’è speranza di fare un tiro in porta.Ecco,con saponara in quel ruolo,c’è la speranza di fare qualche tiro in porta.

  4. Basta critiche !!! È arrivato Diego Armando Saponara e gli stessi (fateci caso) che lo infamavano quest’estate quando Corsi diceva che nn lo avrebbe dato a noi (ma chi è ? Ha fatto un anno solo bono, poi al Milan ha fallito) ora lo incensano come un giocatore capace di cambiarsi la stagione.
    Comunque, al ragazzo, ben arrivato !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*