Questo sito contribuisce alla audience di

Saponara, eccolo nello scacchiere di Sousa. E adesso Borja ed Ilicic…

Riccardo Saponara è un centrocampista offensivo di grande qualità e incisività, abile nell’ultimo passaggio e in grado di strappare palla al piede. Un calciatore che non ha una collocazione tattica semplicissima, ma che può diventare devastante nel caso in cui si riesca a sfruttare pienamente le sue caratteristiche. La Fiorentina di Paulo Sousa prevede al momento Bernardeschi e Borja Valero nel ruolo di rifinitori alle spalle di Kalinic; l’esplosione di Chiesa e la crescita di Bernardeschi hanno già tolto spazio ad Ilicic, possibile che Saponara tolga spazio a Borja Valero? Difficile che Sousa rinunci alla mediana a due uomini, non è da escludere invece che Borja scali nuovamente centrocampo e uno fra Badelj e Vecino sia relegato in panchina. Il nodo potrà essere sciolto quando vedremo il calciatore esprimersi con la maglia viola e Sousa gli avrà fatto capire cosa vorrà da lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Se Corvino fosse stato un buon Direttore attento a rinforzare la squadra avrebbe dovuto non acquistare Milic e Diks. Avrebbe dovuto chiedere con forza la disponibilità di 5/6 milioni (dei 28 di Alonso) ai quali aggiungere quelli risparmiati per i due giocatori (e i 4/5 milioni della vendita di Tomovic) di cui sopra ed acquistare due buoni esterni titolari (i due giovani Salcedo e Olivera). Il reparto arretrato avrebbe quindi dovuto includere: TBN, Salcedo, Gonzalo, Astori, De Maio, TBN, Olivera. Oggi saremmo secondi in classifica.

  2. Premesso che ha me saponara piace tanto ma vi rendete conto che noi siamo riridicoli in difesa??? quando si prendono seri provvedimenti???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*