Questo sito contribuisce alla audience di

Saponara: “Pur di giocare sono pronto anche a fare la mezz’ala, sta a me far cambiare idea a Pioli. La mia passione per il cinema…”

Il trequartista della Fiorentina Riccardo Saponara prosegue così nella sua intervista a La Nazione: “È vero, credo che inizialmente non sia stato trovato l’interprete giusto per il trequartista, infatti in alcune occasioni è stato adattato Benassi. Poi Pioli ha cambiato e sono arrivati i risultati, giusto quindi confermare il 4-3-3. Diciamo che il mio compito sarà quello di far cambiare idea all’allenatore. Per fare la mezz’ala sono disponibile al cento per cento, sono pronto a giocare ovunque, a centrocampo e in attacco. Ho sempre giocato dietro la punta, ma la mia apertura è massima. Ovviamente sarei una mezz’ala più portata all’attacco che alla copertura. Ma si può fare, eccome. Ho già giocato in questo ruolo nel Milan con Inzaghi in una partita contro il Palermo, credo di essermela cavata. Lo dico perché ho l’abitudine poi di riguardare le mie prestazioni. I miei film preferiti? Odiavo gli horror ma adesso li guardo. Il mio preferito è Will Smith”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Bravissimo ragazzo e sportivo

  2. Un bravissimo ragazzo…forza Riki

  3. Non è solo questione fisica e tattica ma anche di mentalità. Saponara serve grinta, serve determinazione!! Non si deve mollare.

  4. Saponara chi e’ costui?..Alla sua età un sempre infortunato come lui crea dubbi sulla sua professionalita’ sia dentro che fuori dal campo..La paura che la sua dimensione tecnica e aggiungo,con grande dispiacere,anche professionale non vada oltre la provinciale sua ex Empoli e’ assolutamente concreta

  5. Forza Saponara. Dai metticela tutta e dimostra, a chi ti scredita, tutto il tuo valore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*