SAPORE DI MARIO

Cognigni Gomez

Sapore di sale, sapore di Mario. Il motivetto musicale di questa parte d’estate, almeno per quanto riguarda la Fiorentina, recita così.

Da una parte c’è Mario Gomez. L’attaccante è impegnato a giocare agli Europei con la sua Germania. Per piazzarlo ad un’altra squadra si sono già mossi in tanti, da Corvino a Ramadani, fino al suo procuratore Ferber. Quest’ultimo però con relativa calma, perché sa che il tempo gioca a favore del suo assistito, che è forte di un contratto che scadrà nel giugno 2017 con un ingaggio davvero faraonico da 5 milioni netti di euro, che la Fiorentina vuole evitare di pagare. Il cartellino costa poco e ci mancherebbe, ma ancora non è stato trovato un reale estimatore del giocatore, Besiktas a parte (ma Gomez non ha molta voglia di rigiocare in Turchia).

Dall’altra parte invece c’è Mario Cognigni. Si guarda a lui, ma si pensa ai Della Valle e alla loro voglia di investire sulla squadra. Corvino spera di vedere un cambio di rotta (difficile, per non dire impossibile), perché per il momento viaggia a vista, ovvero con la prospettiva di crearsi un budget. Una prospettiva per capirsi, difficile e poco esaltante per chi è chiamato a seguirla. Nel frattempo, com’è logico viste le premesse, il mercato viola langue. Consolazione parziale: quasi tutti in Italia sono fermi, il che permette alla Fiorentina di non accumulare ritardi rispetto ai competitor di classifica.

Stefano Del Corona per Calciomercato.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. La voglia di investire dei Della Valle nella squadra ? Hanno avuto una possibilità COLOSSALE a gennaio quando eravamo primi-secondi di investire con un probabile/potenziale ritorno dovuto a piazzamento CL el’hanno VOLONTARIAMENTE buttato via, e, secondo voi, dovrebbero investire ora ? Ora che hanno definito la strategia come quella di rientro del deficit e l’abbassamento del monte ingaggi, quale investimenti volete che facciano ? Ci va già bene se non vendono tutti quelli che possono vendere ! Ma chi è che continua ad illudersi di questa Proprietà di falsi, bugiardi e incompetenti ? Ma ora ci pensa Corvino, il Mago Merlino di Vernole a risolvere tutti i problemi….

  2. Ma che ai visto un film .sudito Firenze e Firenze . perora siamo dodicesimi e non si comprerà nessuno densa soldi non si lallera

  3. Tatarusanu, xxx, Gonzalo, Astori, Alonso, Vecino, Badelj, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic, Tello…come al solito manca il terzino destro…per il resto la squadra è fatta, Corvino deve lavorare solo sulle seconde linee

  4. Capezzi bittante piccini …. svenduti. ..poi si vanno prendere i wolski hagi rebic ecc ecc

  5. Poi magari a dicembre siamo primi …. ma che tristezza un mercato così … girano certe cifre per Capezzi …. sembra che per di raccattare qualche centinaia di migliaia di euro si sacrificano i prodotti del vivaio.

  6. Noi si mangia le bistecche voi parecchia trippa

  7. Ragionamento semplice e di facile lettura ma i 4 gatti ( contestaori viola da osteria) non vogliono capire e allora contro l’ostinazione la ragion non vale!

  8. Concordo con l’articolo: guardi il ragionier Gnignigni e capisci quanta voglia di investire abbiano i Fratellini Teleconferenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*