Questo sito contribuisce alla audience di

Sarà giunto il suo momento?

Valentin Eysseric è stata una delle tante telenovele estive della Fiorentina, telenovele che si sono caratterizzate in particolar modo in uscita più che in entrata, con Kalinic, Borja Valero e Bernardeschi in cima alla lista. Dopo una lunga trattativa, il francese arriva a Firenze il 9 agosto, e senza perdere troppo tempo si prende subito la maglia più ambita, quella maglia numero 10 lasciata da Bernardeschi, volato in altri lidi in cerca di gloria. Pronti via, subito titolare nella prima amichevole contro il Pistoia, con tanto di primo gol (non ufficiale) in maglia viola su calcio di rigore. Al primo vero test, cioè la prima giornata di campionato contro l’Inter, Eysseric dimostra di avere spunti interessanti: dribbling nello stretto, visione di gioco e ultimo passaggio, tipico dei trequartisti. In particolare un gran cross dalla sinistra “alla Insigne” per un colpo di testa di Simeone, uno dei pochi tiri in porta dei viola nella partita contro i nerazzurri. Poi l’infortunio nella partita contro la Sampdoria, e dopodichè il niente. L’infortunio (che poteva essere più grave del previsto) ha bloccato il percorso di Eysseric, che anche domenica scorsa a Verona si è accomodato in panchina, con Pioli che ha preferito ancora una volta Thereau. Al Festival del Calcio, anche Antognoni ha ribadito che il trequartista transalpino ha qualità. Dopo anche l’ennesimo infortunio di Saponara, contro l’Udinese il 10 viola tornerà con ogni probabilità nell’undici titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Io faccio il tifo per poterlo vedere!!

  2. Tifolamagliaviola

    Troppi galli – capponi piuttosto – nel pollaio. sono in 3 o 4 per un posto, visto che Chiesa e Thereau partono titolari sicuri. Tutti devono fare di piu’

  3. È un giocatore di tecnica e personalità,bisogna dare fiducia ad Eysseric. E soprattutto sarà fondamentale trovare un sistema di gioco che esalti le qualità dei giocatori!

  4. Giocherà solo se al 100%. Non possiamo sperimentare. Per quel che si è visto ha buoni spunti ma deve essere più determinato.

  5. Secondo me questo è bravo……al tavolino!!!

  6. Speriamo di poterlo vedere dal vivo!!

  7. Controllo di palla ce l’ha, sensibilità tattica (pare) averla. Credo sia opportuno provarlo più intensamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*