Saranno famosi

Baez Uruguay

Vista la rosa ridotta Sousa ha inserito numerosi calciatori della Fiorentina Primavera nella lista dei convocati per il ritiro di Moena che partirà sabato prossimo. Da Makarov a Satalino passando per Chiesa, senza considerare i già più “esperti” come Zanon, Mancini o Baez. Tutti calciatori che a Moena si metteranno in mostra davanti a Sousa che potrebbe anche decidere di aggregare qualcuno alla prima squadra per guardarlo crescere sotto i suoi occhi. Non ci saranno Bangu e Mlakaar che dovrebbero andare a giocare nella prossima stagione, dopo un ottimo campionato in Primavera, mentre il discorso Diakhate sarà affrontato più avanti, con la Fiorentina che potrebbe decidere, nonostante la giovane età, di mandarlo già in prestito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Torno a dire che prima di cedere un giovane, sarebbe meglio fargli maturare i tre anni da noi per consentire l’eventuale futuro inserimento in rosa come prodotto del vivaio.
    Diakhate, l’ex “nuovo Pogba”, no lo so se li ha fati.

  2. Berna (’94) e Baba (’93) mi pare proprio ci siano.
    Quanti ne pretendete scusa?
    Se da una primavera ti esce un giocatore ad annata per la prima squadra è un ottimo risultato. Gli altri se riesci a cederli tra B e A comunque permettono di rendere “redditizia” la primavera.
    Purtroppo salteremo l’annata ’95, ma questo va rinfacciato a chi non ha rinnovato Capezzi.
    In ogni caso il lavoro fatto con la Primavera è buono.

  3. Tutti i giovani che sono partiti da Firenze non sono più tornati e sono stati quasi tutti regalati. Anche giocatori bravi. per prendere giocatori stranieri a dir poco inutili

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*