Sarri: “Abbiamo creato più della Fiorentina ma non ci lamentiamo. L’errore di Tomovic l’abbiamo provocato noi”

A Mediaset Premium il tecnico del Napoli Maurizio Sarri parla così: “Alla fine abbiamo creato più della Fiorentina, non c’è niente da recriminare perché abbiamo pareggiato all’ultimo minuto su rigore. Va bene come prestazione ma mi aspetto che la squadra cresca e anche velocemente. Vorrei vedere un’aggressività diversa, eravamo andati in vantaggio su un campo difficilissimo e non possiamo prendere gol dopo 50 secondi. A livello di lettura delle situazioni facciamo tanta fatica. Gli errori viola? A volte vanno indotti, siamo andati bene in pressing e abbiamo costretto Tomovic a sbagliare. Se l’atteggiamento fosse stato quello di altri momento, il difensore viola avrebbe avuto modo di stopparla male e ripartite”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Sarri … il pareggio ti va stretto …. HAAAAAAAAA .. a buciardo… l’ho vista meglio io la partita da casa che te a bordocampo … sei più insopportabile di spalletti … è un record..

  2. Curioso come su sky si sia messo a elogiare bernardeschi per due minuti buoni senza che gli venisse chiesto. Gli era anche scappato un paragone con maradona.

  3. Stasera te andata bene non dire c……vai vai sarri..

  4. Sarri con un po di umiltà avresti fatto un figurone…invece presunto so e arrogante….fastidioso

  5. Appunto,hai pareggiato su rigore al 94′.Sei andato vicinissimo alla sconfitta,non hai perso perche’ perche’ questo e’ un momento in cui non perdi e la Fiorentina non ha vinto perche’ e’ in periodo in cui non vince.Nulla di nuovo,sono le solite stregonerie del calcio italiano.

  6. Parole scontate…
    Cosa avrebbe dovuto dire?
    “Se non era per il gol in fuorigioco e per quella pi*** di Tomovic che ci ha regalo due gol…”

    Io mi domando che senso ha puntare su stranieri così scarsi!!!

  7. Tomovic sei un fenomeno in serie c ce ne sono a centinaia di migliori

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*