Sarri brucia anche Montella per la panchina del Napoli

image

Secondo quanto riporta Il Mattino erano ben in tre a sperare nella panchina del Napoli lasciata libera dopo l’addio di Benitez che si è accasato al Real Madrid. Dopo il no di Emery, in corsa, erano rimasti Spalletti, Sarri e Montella e proprio l’ex tecnico dell’Empoli ha vinto questa gara perché il tecnico della Fiorentina è ancora impegnato con la società nel tentativo di risolvere il contratto mentre Sarri era libero di firmare con chiunque. Così Montella resta legato forzatamente ai viola e solo nelle prossime ore il suo futuro potrà essere più chiaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA