Sarri è il primo della lista di Corvino. Ma è più facile che arrivi qualcun altro…

Sarri in primo piano. Foto: Activa Foto

Spostando molto in avanti lo sguardo, ovvero alla prossima stagione, c’è già curiosità per sapere chi sarà il successore di Paulo Sousa sulla panchina della Fiorentina. La Repubblica scrive che Maurizio Sarri sarebbe il numero uno della lista di Pantaleo Corvino. Questione di feeling, questione di come pensano e vivono il calcio entrambi, ma è un matrimonio impossibile da fare, perché il sereno è tornato tra l’allenatore e Aurelio De Laurentiis e non si parla più di divorzio dal Napoli come invece accadeva un mese fa. Più facile per il quotidiano che a Firenze arrivi uno tra Eusebio Di Francesco e Marco Giampaolo, adesso rispettivamente al Sassuolo e alla Sampdoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Dark ho scritto io Stramaccioni l ho messa sul ridere ma da una società di falsi e incompetenti come queste ci si può aspettare di tutto

  2. Drak tranquillo che non c’è una gran fila per venire ad allenare a Firenze con una società così…qualche disoccupato da alcuni anni può venire per guadagnare due soldini..ma solo per i soldini non perché creda in questa proprietà falsa e ipocrita

  3. Oh io da qualche parte ho letto pure di tale Stramaccioni…. a parte che è romanista e non ce lo voglio un romanista ad allenare la Fiorentina, ma apprezzo fiorentinanews perchè non prende neppure in considerazione tale ipotesi funestissima ed angosciante. Chiunque ma non Stramaccioni, proprio CHIUNQUE. Non scherziamo… proprio non scherziamo. Sono scherzi di cattivissimo gusto.

  4. Tifo fiorentina ma penso che un allenatore ci pensi tre volte a venire a Firenze con una proprietà così…senza un programma..senza entusiasmo e con zero soldini per comprare un giocatore DECENTE..FV

  5. Dario ..di Francesco è un allenatore che col gioco si è guadagnato tanta considerazione in Italia e in Europa…venire a Firenze attualmente sarebbe un brusco stop alle sue naturali ambizioni di andare in un grande club..tanto vale rimanga al Sassuolo che vedo che ha tanti giovani bravi su cui lavorare…solo per la sfortuna che dall’inizio del campionato toglie 8_10 giocatori per infortunio non raccoglie quello che merita sul gioco

  6. Re leone

    mi viene in mente Di Francesco, chissà come mai. Diplomatico, pacato e sempre incazzato sulla linea di campo laterale. Se arriva Sarri dura 3 pisciate, è uno che si lamenta continuamente e non calzerebbe certo ai piedi mocassinati dei due braccini.

  7. Ideale per la proprietà sarebbe uno che non vuole spendere per giocatori bravi..che fa errori come Sousa così in tanti pensano a lui come maggior responsabile dei campionati indecorosi e con poca dignità come Sousa che rimane fino a termine contratto

  8. Perché Sarei dovrebbe lasciare il Napoli e perché il Napoli dovrebbe lasciare partire Sarri dopo il calcio di altissimo livello che è riuscito ad esprimere. Concentriamoci su ipotesi realizzabili senza spaziare troppo con la fantasia.

  9. Sarri? E perchè mai dovrebbe fare un passo indietro? Ipotesi irrealizzabile, purtroppo. Dopo Sousa voglio un clone di Conte, uno che sia anche un motivatore e sappia far scoppiare sul campo i giocatori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*