Sarti: “Commosso per Virgili, oltre che compagni di squadra eravamo molto amici”

Giuliano Sarti, Storico portiere del primo scudetto, a parlato a Radio Bruno per ricordare Giuseppe Virgili dopo la sua scomparsa: “Purtroppo se n’è andato un grande amico. Ormai della squadra che vinse il primo scudetto siamo rimasti soltanto in tre, è sempre molto angoscioso quando qualcuno se ne va. Eravamo tutti uniti nello spogliatoio, poche volte ci sono stati contrasti tra di noi. Una volta passavo sotto la casa dove abitava con la sua famiglia. Lo chiamai e lui dalla finestra mi salutò con il giornalino di Pecos Bill, è da qui prende il suo soprannome. Il primo scudetto fu un esperienza nuova per tutti, è stato un’emozione unica. Credo che la Fiorentina che quest’anno celebrerà il sessantesimo ma già dal prossimo anno tutto tornerà come prima.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Grandissimo Pecos Bill, il mio povero nonno mi ti fece conoscere una volta che ti incontrammo all’Affrico. Non ne fanno più di uomini così, ancorché di giocatori.

  2. Perché Giuliano Sarti dice che sono rimasti in tre del primo scudetto. Per me oltre a Giuliano ed Orzan ci sono le riserve Carpanesi e Bartoli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*