Sassuolo l’ammazza-big. Lunedì ci vorrà davvero una super Fiorentina

Il Sassuolo in trasferta porta tradizionalmente bene alla Fiorentina visti i due incontri giocati negli ultimi due anni, entrambi vinti. Lunedì Paulo Sousa spera di poter ripetere quanto fatto nei campionati scorsi ma per farlo ci vorrà davvero la miglior Fiorentina visto il buon campionato che stanno disputando di ragazzi di Di Francesco. I neroverdi, in casa, sono ancora imbattuti e tra le mura amiche hanno messo ko Napoli, Lazio e Juventus, offrendo sempre un calcio frizzante e propositivo. Fortunatamente mancherà Berardi per squalifica ma i viola non dovranno sottovalutare un avversario che ha dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque. Dal canto suo la Fiorentina formato trasferta ha toppato solamente a Torino e a Napoli ma ha sempre messo in campo le caratteristiche care al mister portoghese: palleggio e cattiveria agonistica. Due qualità che non dovranno mancare lunedì al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Tre punti sarebbero importantissimi e potrebbero permettere di guadagnare terreno sulle concorrenti visto che una tra Napoli e Inter rallenterà (se non entrambe).

© RIPRODUZIONE RISERVATA