Scala: “Paulo Sousa non è un venditore di fumo. Salah si accorgerà che ha una capacità persuasiva incredibile”

image

Da calciatore, Paulo Sousa, ha avuto modo di incontrare Nevio Scala come suo allenatore durante la sua esperienza al Borussia Dortmund: “E’ una persona molto schietta – ricorda Scala, intervistato dal Corriere dello Sport-Stadio – a cui non piace vendere fumo. Firenze è una realtà che apprezza molto la correttezza. Ha saputo toccare le corde giuste, ricordando Rui Costa e svelando di voler provare a portare più gioia di lui, ed è stato abile anche a ricordare i tanti successi maturati contro la Juventus. Il resto lo farà vedere dal campo. La Fiorentina che verrà sarà indiscutibilmente la Fiorentina di Paulo Sousa“. Intanto Sousa dovrà aiutare la società a convincere Salah a restare: “E’ uno dei motivatori migliori che abbia mai incontrato ed ha una capacità persuasiva incredibile: a volte, quando mi confrontavo con lui, finivo per pensarla nel suo stesso modo. Non era spocchia la sua, ma capacità analitica, saper valutare le diverse situazioni con distacco e lucidità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Ma va la Scala… Vuoi mettere la forza di persuasione dei soldi a confronto con la forza di persuasione di Sousa?

  2. Speriamo!!! Perdere Salah sarebbe davvero un brutto colpo,poi vederlo giocare coi raccattati dei nerazzurri,sarebbe il massimo del minimo!!!!! E comunque sempre FORZA VIOLA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*