Questo sito contribuisce alla audience di

Scandalo scommesse: Furono vendute le partite di Sampdoria e Palermo

Alcuni calciatori del Bari, secondo l’accusa, avrebbero incassato 140.000 euro per perdere le gare di Serie A del campionato 2010/11: Palermo-Bari (2-1) e Bari-Sampdoria (0-1). E’ quanto emerge, secondo quanto riporta un lancio Ansa, da uno dei tre avvisi di conclusione delle indagini fatti notificare dalla Procura di Bari a 36 persone. Per far pervenire ai giocatori coinvolti le somme in questione, veniva utilizzato anche il tuttofare barese Angelo Iacovelli. A mediare l’ex biancorosso Andrea Masiello (che ha già patteggiato).

© RIPRODUZIONE RISERVATA