Sceneggiata Gomez

La rabbia di Gomez. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Ci ha messo un bel po’ di tempo per partorirlo il messaggio pubblicato ieri sulla sua pagina Facebook, Mario Gomez, ma in realtà aveva deciso da mesi di non rimanere più al Besiktas e in Turchia. Una vera e propria sceneggiata, visto che ormai si sapeva da tempo (e chi legge tutti i giorni Fiorentinanews.com lo sa benissimo) che il centravanti tedesco non sarebbe rimasto al club bianconero, anche perché, se lo avesse davvero voluto avrebbe potuto favorire l’opera dei suoi dirigenti, dando il via libera al riscatto a mille euro.

Finita questa pantomima restano sul piatto tanti dubbi. Dove giocherà la prossima stagione Mario Gomez? L’intermediario Bernardo Brovarone, che ha avuto modo di seguire molto da vicino la sua vicenda, ci ha detto che ha già rifiutato mete ‘esotiche’ come Cina e Usa, più un’ottima offerta in Germania (Wolfsburg). Restano Inghilterra, Spagna come destinazioni praticabili, tutto sta nel trovare un acquirente disposto a tirare fuori i sei milioni (alla fine però saranno forse meno) richiesti dalla Fiorentina. E ora come ora, non è certo un’impresa facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. L’importante è che Gomez si cavi dalle ….. da Firenze…
    Un giocatore (a Firenze) molto mediocre e un uomo dal comportamento molto discutibile!

  2. Ragazzi tagliamo la testa al Toro, dietro il tentato golpe in Turchia, c’è Mario Gomez: aveva bisogno di una scusa per scaricare il Besiktas. La controprova è il fatto che i carrarmati precedevano lentamente e tendevano a rompersi continuamente, come il loro ispiratore

  3. Sì è meglio che chiudi…effettivamente la misura è colma…delle bischerate che sparate voi che sostenete questo brodo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*