Questo sito contribuisce alla audience di

Sconcerti: “Contro la Roma, la Fiorentina ha dovuto segnare due grandi gol, la Roma no. I Della Valle servono alla Fiorentina non a Firenze”

Il giornalista Mario Sconcerti è intervenuto a Radio Bruno sugli attuali temi della Fiorentina: “Credo che la Fiorentina abbia fatto un primo tempo alla pari con la Roma. Alla Fiorentina è toccato fare grandi gol, la Roma ha segnato su errori della Fiorentina. Manolas ha segnato quasi casualmente, ma la Roma è stata più forte di noi. Lasciamo perdere paragoni con le città, ma cambierei la Fiorentina con i giallorossi. La società deve essere presente, perchè se in un azienda non ci sono i proprietari, tutti fanno quello che vogliono. La proprietà serve dentro la Fiorentina, dentro Firenze ne facciamo a meno. Al di là della questione stadio, mi sembra ci sia un allontanamento netto da parte dei proprietari. Nardella si deve preoccupare se una grande azienda licenzia e crea disoccupazione. Ma mettere bocca su una società privata come la Fiorentina, non vedo a che titolo. Giocare bene contro la Roma in casa e prendere quattro gol in casa è serio. Non importa vincere con la Roma in casa, ma a Crotone devi almeno fare la partita, per non dire vincerla. La Fiorentina è una squadra incompleta. Certamente questa squadra è peggiore di quella dell’anno scorso, che sono arrivate quarte. Non abbiamo riconosciuto i meriti ai Della Valle di quello che hanno fatto, perchè volevamo sempre di più. Badelj è un giocatore che è diventato fondamentale perchè la Fiorentina si è indebolita.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*