Questo sito contribuisce alla audience di

Sconcerti: “Cuadrado non resterà, ma non è un problema della Fiorentina. Quando giocatori raggiungono un certo prezzo…Non possiamo chiedere a Della Valle investimenti da Scudetto, accontentiamoci della loro solidità”

SconcertiE ora che la Fiorentina ha conquistato per il secondo anno di fila il quarto posto in classifica che ne sarà dei viola? C’è la prospettiva che i Della Valle facciano un ulteriore sforzo per portare la squadra a lottare per le posizioni di vertice? Domande a cui prova a rispondere l’ex dirigente viola, Mario Sconcerti: “Oggi i Della Valle rendono straordinariamente solida la Fiorentina e non fanno correre rischi alla squadra che piazze come la Fiorentina possono correre. Prendete ad esempio il Bologna, città simile a Firenze, che è retrocesso in B. Se poi questa solidità viene consolidata e si ha la fortuna di incappare tre o quattro giocatori ottimi ecco che le prospettive possono pure cambiare. Non credo che si possa chiedere ai Della Valle di spendere quanto richieda il costruire una squadra da Scudetto, anche se è vero che questo è un momento di discreto vuoto. Se si è contenti della solidità, bene, però sarà sempre molto difficile trattenere giocatori come Cuadrado. Secondo me il colombiano non resterà, ma non è un problema della Fiorentina. E’ come Pogba alla Juventus, ci sono giocatori che raggiungono un prezzo che non ti puoi permettere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

39 commenti

  1. quindi secondo il ragionamento del sapientone i tifosi della Fiorentina non potranno mai sognare x vincere lo scudetto…..

  2. Da quanti anni un giocatore viola non riceveva cosi’ tante richieste da societa’ di alto livello europeo?
    Se torno indietro con la memoria,penso ai tempi di Batigol.
    Questo da la misura del suo valore.
    E’ oggettivamente difficile immaginare una Fiorentina piu’ competitiva senza la Vespa

  3. Non ha tutti i torti e ragionando per assurdo l’unica cosa che potrebbe far rimanere Cuadrado a Firenze ancora una stagione è la tanto vituperata comproprietà, se lo avessimo riscattato l’anno scorso ora sarebbe già venduto. Possiamo girarla come vogliamo, ma fatti due conti della serva, i soldi che arriverebbero da una sua cessione non sono sufficienti per una campagna acquisti di alto profilo. Ora i DV dovranno prendere una decisione se riscattarlo o meno e devono farlo prima del mondiale.

  4. L’articolo mi sembra sensato: Sconcerti non ha assolutamente torto. Certo, gli stessi giornalisti spergiurano sul fatto che a Della Valle sia venuta fame e che quindi rinforzerà la squadra… Non si capisce chi parla e perchè, a questo punto. Io credo che si debba investire su Cuadrado per il semplice motivo che l’anno prossimo, tutto tuo il cartellino, ci prendi molto, ma molto di più di quest’anno. E’ la stessa storia di Lijajc dell’anno scorso: si monetizzò, ma se si fosse tenuto…

  5. A sconcerti sei sconcertante te e quelli che ti ascoltano e sei anche un bel gufo. Vade retrò e sempre forzaviola

  6. ilario del pistoia

    Assomiglia a rick forrester di biutifull

  7. Don Paolo Carrisoli

    Ti piacerebbe eh, sconcertino di stacippa. Mi sa che il prossimo anno starai a digrugnare i denti dalla rabbia perchè rimarranno tutti e arriverà il portierone rumeno. Con la tua milano sempre in fondo classifica ovviamente.

  8. Si vede che non conti più niente caro sconcerti.
    Le bischerate volassero il cielo di firenze sarebbe tempestato di ca……..te

  9. Enrico Martelloni

    A volte, essere più realisti del re, diventa eccessivo. Manca davvero poco per essere da scudetto. Quel poco, forse è eccessivo, ma oggi vale la pena tentare. Ottenere l’intero cartellino di Cuadrado, vale quasi tutta la campagna acquisti. Non è una spesa è un investimento per il futuro. Poi, in un secondo momento, e sarà opportuno, la Fiorentina potrà venderlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*