Questo sito contribuisce alla audience di

Sconcerti: “Borja è calato, Fiorentina è spezzata in due. Un errore trattenere tutti i titolari. Bernardeschi partirà”

Mario Sconcerti a Radio Bruno commenta a tutto tondo l’attuale situazione della Fiorentina: “Corvino doveva risistemare il monte ingaggi e pensare al bilancio, non credo che debba essere allontanato, gli investimenti fatti questa estate sono stati poco rilevanti e non ci si poteva aspettare tanto di più. La Fiorentina è una squadra spezzata in due da quando si è spento Borja Valero. Difficile potersi permettere in campo 4 giocatori come Kalinic, Borja Valero, Tello e Bernardeschi contemporaneamente in campo. Un grosso errore della Fiorentina quest’anno è stato quello di trattenere i titolari questa estate, che tra l’altro non sono neppure granché. Bernardeschi partirà, è inevitabile, andando a guadagnare tantissimi soldi.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Borja è in crescita e berna resterà ancora un po’ con noi. Ottimismo sconcerti

  2. pradé con poco più di 10 milioni ci portò Alonso, vecino e kalinic…il corvo oliveira, drago, toledo (il nuovo crack) e diks. Per sforbiciata il monte ingaggi, radendo al suolo pianticelle come capezzi (poi acquistato dalla samp) fazzi e mancini (presi entrambi dall’atalanta), bastava un ragioniere e non occorreva un esoso presunto DS. quanto a berna, venderlo per ricostruire può avere un senso solo con un’altra proprietà e con un altro DS non di certo con chi non farebbe altro che incassare la grana per coprire il buco con qualche scarto di mendes o di rama.

  3. Dopo acer aiutato la viola a fallire parla e sopratutto lo fanno parlare di calcio questo che si crede un fenomeno che schifo

  4. Nomen omen…

  5. Purtroppo dice cose che mi danno un fastidio sconcertante, ma … purtroppo sono quasi scontate, tanto da essere banali.
    1) Borja Valero e Tello sono praticamente impalpabili, a volte inutili, a volte dannosi
    2) Corvino NON ha combinato niente ma non gli puoi dire niente perchè non aveva nessuna possibilità economica
    3) Bernardeschi non può rimanere in una società che ha come massima ambizione quella di lottare per il 6° posto.
    Questo è vero da un bel po’. Oggi Bernardeschi, domani Chiesa, dopodomani chiunque altro possa portare un po’ di soldi….
    Nessun giocatore di qualità vuol stare in una squadra dove non ci sono ambizioni.
    La mamma dell’assassino se la prese con chi arrestò il figlio…. Ma se il figlio non avesse ucciso nessuno, non sarebbe stato arrestato!

  6. Dopo aver dato il suo robusto contributo al fallimento e alla scomparsa della Fiorentina dall’orizzonte del calcio professionistico, Sconcerti dovrebbe avere il buon gusto di non citarne neppure il nome, anche perché esistono centinaia e centinaia di squadre di calcio su cui può sindacare con altrettanta incompetenza.

  7. lucabilly1963

    Questo porta uno sculo disumano. Mai un’opinione conciliante, mai.

  8. Che uccello del malagurio!!! Ornai è ito………

  9. poerino ti immagini a chiamarsi sconcerti per tutta la vita

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*