Sconcerti: “La Fiorentina pensava che non cedere nessuno appagasse la gente. Perché nessuno ha spiegato l’operazione Toledo?”

A Radio Bruno, Mario Sconcerti parla così del rapporto tra Sousa e Corvino: “Non credo che Corvino sia un entusiasta del gioco della Fiorentina, parlo dello squilibrio, che ci fa prendere quasi due gol a partita. Eppure nessuno ha detto niente a Sousa, in questo la società ha mostrato un’elasticità non banale. Il mercato estivo è stato deludente, è stata fatta una scelta sbagliata perché non essendoci i soldi si è deciso di non toccare la squadra per far vedere che la Fiorentina non vendeva i migliori. Pensavano che fosse appagante per la gente, vedere che la società non cedeva i pezzi grossi. E’ un errore per me, nel calcio servono sempre dei ricambi perché il calcio ha bisogno di questo. Si potevano dare via giocatori da venti milioni e cambiarli con altri da venti milioni: sono convinto che si dovessero cambiare tanti volti. La Fiorentina ha finito per rimetterci tecnicamente invece. Nessuno mi ha spiegato che senso abbia avuto Toledo, un chiarimento sarebbe dovuto sulla clausola visto che non ha giocato neanche trenta secondi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Premetto che lo choc é totale è non so quanto durerà…. ma finalmente il re é nudo. Dopo anni di fortuna sfacciata dove questi miserabili hanno lucratocome avvoltoi spolpando la squadra, e avendo sempre una fortuna sfacciata, ora i risultati del loro lavoro sono visibili a tutti. E non si fermeranno finché non ci lasceranno dove ci hanno preso…….. sono il male assoluto

  2. La nostra societa’ e’ talmente elastica che fa sembrare a noi poveri clienti,che a lei della squadra le importi il giusto…ma il discorso e’ completamente errato quando il Signor Sconcerti dice che si potevano vendere giocatori da 20 milioni e prenderne altri alla stessa cifra…ma non lo sa che qui ci sono buche da coprire,fair play finanziario,piccolo bacino di utenza e così via…ma non vede chi arriva quando parte uno? ” Ogni cambiata una caduta ” questo detto sembra fatto apposta x noi.

  3. Sconcerti fa finta di non capire, se avessero ceduto gli altri pezzi migliori oltre ad Alonso, come sottolineato da Lorenzo, al posto loro avrebbero preso altri meravigliosi esemplari di Milic, Olivera, Salcedo, che si celano in natura molto bene, visibili solo ai nostri altrettanto meravigliosi dirigenti.

  4. Ma se hanno venduto Alonso all’ultimo giorno sostituendolo con la vergogna milic. Ma prendi del fosforo bollito!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*