Sconcerti: “Lo 0-3 contro la Juventus sta condizionando il finale di stagione della Fiorentina. Ora questa squadra è purtroppo capace di tutto. Non ho capito alcune scelte di Montella…”

Il pesante rovescio contro il Napoli visto attraverso gli occhi dell’ex dirigente della Fiorentina, Mario Sconcerti: “Non c’è stata partita – ha detto Sconcerti – sono d’accordo con Montella che dice che deve riflettere per quanto accaduto. Quando va sotto ritmo la Fiorentina ha dei problemi. Non ho capito il perché di Kurtic, Vargas e anche Ilicic dall’inizio. Il Napoli ha dominato e il risultato poteva anche essere più rotondo. La realtà che sta emergendo è tecnica: è molto probabile che il 3-0 contro la Juventus stia condizionando questo finale di stagione, perché è un colpo all’orgoglio. E quando cominci a dubitare di te rischi di perdere ogni sicurezza e sei capace di tutto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Concordo con Antonella e Patrizia, però il “Boia chi molla” è da fascisti e gradirei non vederlo qui, altrimenti il prossimo passo diventa “eia eia eia alalà” seguito da urto di vomito. Grazie.

  2. Pur avendo giocato male ancora siamo su due fronti il terzo e secondo posto visto che ci sono ancora in palio 24 punti e l’EL io tutti questi allarmismi non li vedo inoltre le due partite in campionato le giochiamo contro Verona e Cagliari pertanto è ancora tutto da decidere io aspetterei prima di vendere la pelle dell’orso senza ancora averlo ucciso.
    Per quanto riguarda i gol alla juve annullati bè devo dare ragione a Patrizia visto che li stessi gol invertiti l’avrebbero dati .

  3. Montella deve ritrovarsi, ma deve capire che giocatori come Aquilani, Ilicic, ecc.. non sono neanche da panchina.
    Un centrocamo che non filtra mette in discussione tutta la difesa.

  4. Giusto Patrizia, poi la fiorentina vista a napoli era troppo brutta x essere vera, credo sul serio che avevan tutti la testa altrove e quindi in europa league nn ci sta il rischio che i nostri nn se la giochino, li daranno tutto e poi pizarro e Gonzalo , sopratutto insieme rafforzano la viola, ci sarà ognuno nel suo ruolo e le giuste motivazioni, mi spiace solo x il campionato pero’ giocando su 3 fronti questi rischi li corri se nn sei il Byern monaco o il barcellona o nn passi prima su qieste sconfitte.
    Mi spiace x le ultime sconfitte e perchè paghiamo ancora lo scippo del milan nella prima stagione di qiesto ciclo e qualche errore nelle 2 stagioni successive ma capita.

  5. Si è vero basta con questi processi!! Ma è anche giusto dire basta con i proclami!!! Si va a Roma, sponda Lazio, convinti di fare punti e si esce con un 4-0!!! Ci può stare, adesso testa alla Coppa Italia!!”Vogliamo la finale” I presupposti ci sono tutti; avversari senza i migliori, tre risultati su quattro da sfruttare!!! una prestazione indecente. “Adesso testa al campionato, vogliamo il terzo posto, a Napoli per vincere”!!modulo 433,con Salah unica punta? Basta proclami per favore e pedalare!

  6. Crediamoci e stiamo vicino alla nostra squadra due partite non possono buttare via tutto le cose positive fatte fino ad oggi

  7. Patrizia, … due goals annullati ingiustamente contro la Juve???

    Ma un po’ di onestà intellettuale???
    Guardate che se non si cresce in maturità ed onesta (intellettuale) saremo sempre destinati a prendere mazzate sui denti!!

  8. Fino alla partita con la Sampdoria si vedeva che il gruppo era coeso si capiva che c’era unità di intenti poi il fenomeno di Montella prima con i gobbi poi anche ieri si inventa delle formazioni improponibili come modulo e come giocatori.
    Ho l’impressione e spero di sbagliarmi che lo spogliatoio gli abbia girato le spalle proprio per queste scelte scellerate infatti secondo me quando BABA a saputo che non sarebbe partito titolare neanche a Napoli guarda caso è arrivato il problema fisico a me sembra un po’ strano e speriamo che Montella sia ancora in tempo a rimettere insieme i cocci.

  9. Brava Patrizia!
    Serve ripartire con orgoglio!!
    Ragazzi fuori il cuore e gli attributi e facciamogli vedere chi siamo!
    Boia chi molla e forza Viola!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*