Sconcerti: “Nel pari di Kiev viene sottovalutato un dato che dà merito alla Fiorentina. Ma strada aperta anche in campionato”

In occasione della presentazione della mostra dedicata a Paolo Rossi, ha parlato a Tuttomercatoweb Mario Sconcerti: “Siamo stati tutti contenti per l’1-1 di Kiev. E’ stato forse sottovalutato un fatto: la Dinamo non aveva mai lasciato un punto agli avversari in casa, in Europa. E’ stato un punto importante soprattutto per come ha giocato la Fiorentina, avendo fatto la partita. Avendo un campionato ora in supposta discesa, a parte quella con la Juve, penso si possa dire molto. L’Italia si sta rialzando, se non altro è finita al discesa, senza fare trionfalismi. Questo grazie al fatto che ci sono pochissimi grandi giocatori in giro per il mondo; l’assenza di fuoriclasse, aldilà di Messi e Ronaldo, aiuta la buona qualità media a venire fuori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA