Sconcerti: “Otto milioni per Baselli? E poi ci si lamenta che le squadre comprino giocatori all’estero. Gli italiani fatti pagare come se fossero rarità”

L’ex dirigente della Fiorentina, Mario Sconcerti, in un editoriale scritto per il Corriere della Sera, scrive a lungo di Baselli, il centrocampista atalantino che i viola stanno trattando ma che ha una grande controindicazione: “C’è un altro caso nell’aria, quello di Baselli, mezzala dell’Atalanta. Mi sembra il classico caso in cui è molto bravo il manager. Tutti sembrano voler acquistare Baselli, che però ha già compiuto 23 anni nel marzo scorso e non è mai riuscito a essere titolare nell’Atalanta, né con Colantuono né con Reja. Ogni volta che ha sostituito Cigarini, si è tornati a Cigarini. Baselli ha ottima tecnica, è una mezzala pura, non un centrale, è certamente un buon giocatore, ma ha anche alcune fragilità di fondo. Nonostante sia un po’ attempato come promessa, il suo costo è di circa 8 milioni. Con questa cifra si acquista il 95 per cento dei giocatori del mondo, per esempio Luiz Adriano. Quando ci si meraviglia perché si vadano a cercare così tanti giocatori all’estero, diamoci anche la risposta più semplice: perché costano meno. I giocatori italiani vengono fatti pagare quasi come rarità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. stà di fondo che questo è scarso. il tutto rientra nel giro messo su dallo zio fester e da cui i DV sono fuori e per questo continuano a non riouscire ad acquistare buoni giocatori italiani. la vicenda bonaventura è chiara. a noi un prezzo alla cricca un altro. speriamo che insieme a pulvirenti becchino anche lotito e galliani autentici cancri del calcio

  2. Ma e’ il suo reale prezzo di mercato, o e’ il prezzo per la Viola? Il Milan lo pagherà meno della metà! Inutile ci considerano meno di quello che siamo!

  3. Ovvio. Baselli nonostante l’incomprensibile apprezzamento di certi addetti ai lavori, resta il più grande bluff degli ultimi dieci anni… infatti tutti lo vogliono ma nessuno lo piglia… facile che si prenda noi, così possono sbandierare un falso “grande acquisto”..

  4. Non oso pensare a quale sarebbe stato il suo costo se non fosse stato riserva ma titolare. E stiamo parlando dell°Atalanta , non del Barcellona. Riflettere sul fatto che la F. vorrebbe farne un punto di forza del centrocampo mi fa venire il mal di testa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*