Questo sito contribuisce alla audience di

Sconcerti: “Passo indietro di Andrea Della Valle? Non buona notizia, società indebolita. Capisco si sia rotto le scatole, i tifosi se la sono cercata”

Mario Sconcerti, noto opinionista, ex-dirigente e tifoso della Fiorentina, commenta così le parole di Andrea Della Valle, relative al ‘passo indietro’, a Tuttomercatoweb.com “Era tutto nell’aria e non è una buona notizia. Rappresenta un indebolimento della società. D’altra parte, questo indebolimento lo si è cercato: sono contro le contestazioni, è un effetto di protagonismo di ragazzi che non si rendono conto della situazione di Firenze. E che hanno contestato tutto, anche i quarti posti che per noi sono risultati eccellenti. Hanno contestato il miglior Cecchi Gori e i Pontello. Capisco che Andrea Della Valle si sia rotto le scatole.
Come se ne esce?
“Tutti i fiorentini possono versare ottanta euro al mese e fare diventare la Fiorentina una società ricca come non può esserlo. Saremmo i primi a farlo. Ottanta euro al mese…”
Ma intanto come si ritrova la compattezza?
“Non è un discorso di compattezza. Ripeto, abbiamo contestato tutto”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

62 commenti

  1. Povero Ezio prima di tutto quei 80000 dipende se sono tutti soci e comunque sono la minoranza l azionista di maggioranza é Florentino Pérez ma invece di sparare le cazzate ma lo sai quanto é il patrimonio di questa persona? ??? Lo sai quanto fattura l ACS?????

  2. Ma perché dici così Claudioviola ????? I to sto parlando di fatti se tu vuoi contestarmi allora rispondimi con i fatti dimostramelo dai? ???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*