Sconcerti: “Voto 8 alla Fiorentina. I viola hanno reso più equilibrato il campionato”

Ecco un estratto dell’editoriale scritto dall’ex dirigente della Fiorentina, Mario Sconcerti, per il Corriere della Sera: “Il voto più alto dell’anno non può che andare alla Juve (9) per il suo ritorno internazionale, per la finale di Champions League, risultato che ha restituito un po’ di competitività a tutto il movimento. Dietro la Juve c’è una sorpresa, la Fiorentina (voto 8) seconda nella classifica attuale e in quella di entrambe i mezzi campionati. Se adesso c’è molto equilibrio in alto lo si deve soprattutto al salto della Fiorentina e al ritorno dell’Inter (voto 7) che però ha impegnato la società con molti debiti che potrebbero pesare. Tutto il fatturato dei viola non arriva a un terzo degli impegni di Thohir con le banche. Infine una piccola pioggia di nomi per il futuro. I più pronti Bernardeschi (voto 7,5), Berardi (7) e Romagnoli (7,5). Aggiungerei Vrsaliko (voto 7) e Diawara (7,5). Chiudo con Sensi (voto 8). Gli manca il fisico, ma ha molto del resto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*