Sconfitta rocambolesca per la Fiorentina Primavera contro il Milan: disastroso Benedetti, si salvano Perez e Diakhatè

Diakhate ritiro Moena

Alla prima di campionato in casa del Milan la Fiorentina subisce gol subito al 4′ con Forte che di testa impegna Satalino in parata, ma sulla ribattuta centra il bersaglio. Al 9′ i rossoneri raddoppiano con Vido, il quale salta Benedetti e a tu per tu con Satalino deposita il pallone in porta. Al 16′ Altare atterra Maistro, e dal dischetto Perez accorcia le distanze per i viola. Ma al 37′ ancora Vido segna bevendosi ancora Benedetti e battendo Satalino sul suo palo. All’inizio del secondo tempo Mlakar riapre la gara per i viola piazzando il pallone in porta su assist di Valencic. Dopo due minuti arriva il pareggio della Fiorentina con Diakhatè che serve Perez che conclude a rete. Trascorrono altri due minuti e al ’50 Benedetti devia involontariamente il pallone nella sua porta, regalando il 4 a 3 al Milan. Al 75′ Diakhatè viene ricambiato dall’assist di poco prima per Perez e sigla con il piattone il gol dell’illusorio 4-4. Al 91′ infatti Zanellato lancia per Vido, che in velocità supera di nuovo Benedetti e piazza in porta il pallone del definitivo 5-4 che costa la sconfitta alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. La primavera della Fiorentina non ha gioco ieri tolto Perez che veramente secondo me è di una spanna su tutti gli altri il resto ha fatto pena compreso Diakhate che mi sembra un po’ montatosi la testa ,dopo il 2-0 per il Milan l’allenatore doveva cambiare il centrale Benedetti scarso come giocatore se un allenatore non capisce questo è meglio che cambi mestiere, questa squadra non c’ha un gioco se questi sono i futuri rincalzi viola siamo messi male.

  2. Partita rocambolesca, ma fra vincere le partite e tirare fori gente per la prima squadra, meglio la seconda.
    Questo Perez, nn è male

  3. erossi@gmail.com

    Credo che Guidi, anche alla luce dei risultati dello scorso anno,debba fare un ripasso sulla fase difensiva!!!
    Nella continuità con le partite dello scorso anno subiamo gol in maniera incredibile per errori di singoli e per errori del reparto! !!!comunque il livello è basso!!!

  4. Risultato compromesso dalla prestazione disastrosa di Benedetti che non è mai riuscito a chiudere.. E sinceramente nemmeno satalino mi è sembrato meritare tutti i complimenti ricevuti fino ad oggi..
    Toledo doveva far di più e meglio ma è anche vero che era sempre raddoppiato e per giocare in primavera deve essere bravo a trovare le motivazioni da solo..
    Mlakar mi piace moltissimo e anche perez ha dimostrato di poter fare la differenza! Maistro più intraprendente di diakhate ma entrambi hanno fatto una buona prova..

  5. Toledo deve e può fare meglio. Vale per tutti questo. Lavorare e migliorarsi sempre.

  6. Toledo, poco chiamato in causa ma lui doveva essere piu intrapendente, mi ha deluso. Credo che la valutazione di Sousa sia molto giusta. La mia non e’ una critica ma solo una constatazione

  7. Difesa impresentabile con Benedetti veramente disastroso mi sono piaciuti Perez a sprazzi Toledo e Diakhate’ e anche Maistro. Comunque a parte 2/3 non mi sembra ci sia granché per un futuro in prima squadra.

  8. Mi sembra presto per dare giudizi definitivi, ma pensare che Satalino,Toledo,Benedetti e diversi altri della Primavera di oggi siano SETA, per dirla alla Corvino, mi pare pia illusione.
    Come mai a Firenze non si sta mai con i piedi per terra e si esltano anche questi fuscellini con ancora il latte in bocca!?!?!?!?!?!?!?!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*