Scuffet l’erede designato di Neto, e c’è pure l’offerta

image

Neto lascerà Firenze al termine della stagione, ormai è un fatto appurato com’è appurato che la Fiorentina si sta muovendo per trovare un altro portiere di livello che possa completare il reparto con Tatarusanu e Rosati. Il nome giusto è quello di Simone Scuffet, ormai panchinaro fisso nell’Udinese ma talmente giovane da potersi ancora costruire una carriera di primissimo livello, magari proprio a Firenze. Così, secondo Goal.com, la Fiorentina ha già messo sul piatto dell’Udinese la sua offerta: 500 mila euro per il prestito e 6,5 milioni di euro per il riscatto. Ora la palla passa al club di Pozzo che dovrà decidere cosa fare del futuro di Scuffet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Mi piace molto

  2. Sarebbe un ottimo colpo,senza toliere niente a tata.

  3. Scambio con Ilicic all’Udinese,Scuffet a noi e rinnovo a Bernardeschi: spesa zero.

  4. Oh gente questo il prossimo anno sarà titolare della Fiorentina e perché fa panchina all’Udinese non è perché il portiere titolare è più forte ma perché è stato punito perché ha rifiutato l’Atletico e fatto perdere all’Udinese 10 ml ecco perché fa panchina .
    Questo è il più forte portiere fra i giovani e fra 3 anni sarà il portiere della nazionale .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*