Questo sito contribuisce alla audience di

Scuffet: “Su Matri la parata più difficile”

Ad appena diciassette anni è stato lanciato nella mischia per difendere i pali dell’Udinese. Simone Scuffet ha tenuto finora la porta imbattuta in campionato, battuto solo da Vargas in Coppa Italia, e si troverà nuovamente titolare probabilmente martedì prossimo a Firenze. Queste le sue parole al media friulano udineseblog.it:  “La Fiorentina è una squadra importante, bisognerà stare attenti a tutti e cercare di limitare i danni in fase difensiva. La mia parata più difficile? La prima in A di solito é la più dura ma passata quella, in realtà quella più difficile è stata su Matri in uscita bassa nell’andata di Coppa a Udine. A Bologna, poi, l’intervento sulla punizione di Diamanti non è stato così complicato”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA