Se Betis sarà, alla Fiorentina servirà un po’ di… poesia

image

Se, come pare, alla fine la Fiorentina allenterà la mano su Joaquin, lasciandolo andare al Betis in caso di offerta dignitosa presentata dagli andalusi, nella rosa viola verrà a mancare improvvisamente quella componente indispensabile che nel calcio non dovrebbe mai mancare: la poesia. La dote ed il contributo che primariamente l’esterno andaluso offriva alla maglia viola era proprio questa: la capacità di esaltare la folla con una giocata improvvisa ed inattesa, un dribbling, un doppio passo, un cross tagliente o qualsiasi cosa che servisse a spaccare la partita. Se dunque sarà addio a Joaquin, gli uomini mercato viola avranno l’obbligo di rifornire nuovamente la rosa di Paulo Sousa di questo elemento, irrinunciabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA