SE DAVVERO DELLA VALLE PENSA CHE SIA UNA MINORANZA A CONTESTARLO, PERCHE’ SI PREOCCUPA TANTO?

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Andrea Della Valle dice, immusonito, di essere stato preso in contropiede dalla contestazione di una minoranza dei tifosi. Considerazione: se davvero pensa sia una minoranza, perché si preoccupa così tanto, arrivando a ipotizzare una sorta di “resa dei conti” tra qualche settimana? In realtà credo sappia perfettamente che quella minoranza è solo l’esternazione chiassosa di una larga maggioranza. Certo, nessuno ha statistiche ufficiali o exit poll da esibire sull’umore dei tifosi viola. Ma chi vive a Firenze il termometro della situazione l’ha ben presente. Purtroppo Andrea Della Valle (e ancor più il fratello Diego) non vive qui e il polso della città gli può sfuggire. Se, però, dice di essere stato preso in contropiede dagli ultimo accadimenti, significa che chi ha il compito di informarlo sull’atmosfera intorno al Franchi, gli ha rappresentato una situazione artificiale assai diversa da quella reale. Il problema non sono gli striscioni, i cori, qualche insulto (si sa, il linguaggio da stadio non è da educandato). Ciò che dovrebbe preoccupare la società viola è il clima di progressivo distacco della tifoseria dalla squadra, la passione che trasfigura in rassegnazione, il cuore viola con l’elettrocardiogramma quasi piatto. E’ Andrea Della Valle che ha preso in contropiede tutti noi con quella sua affermazione. Perché se non fa la commedia e davvero è così fuori dal mondo Fiorentina da essere sorpreso, allora siamo in guaio serio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

49 commenti

  1. No caro DIDUS, io non spero ne in un mecenate ne in un cinese …. io spero che arrivi una proprietà che sia ambiziosa e cioè che punti in alto per guadagnare no che punti allo stallo per accontentarsi del guadagno e non rischiare.
    Ti vorrei ricordare le parole di cognini che riassumono il mio ragionamento:
    ”NON ANDIAMO IN CHAMPIONS PERCHE’ HA COSTI TROPPO ELEVATI”
    Lo capisci vero che non è il giusto sistema questo …. bisognerebbe fare delle attente riflessioni a riguardo.

  2. …LUCABILLY …la conosci la storia O COSI’ O POMI’…quindi rassegnati e spera nello stadio nuovo, altro non puoi fare.

  3. ….TESDESCONE …ma anche se fosse vero il tuo ragionamento pensi forse che un cinese o chi per lui farebbe diversamente o speri ancora nel mecenate dei tempi andati….vienvia.

  4. …dai che e’ legittimo pure uno sfogo…pero’ PER POI ESSERE LECCATO ALLA PROSSIMA OCCASIONE da chi so io….

  5. lucabilly1963

    Questa proprieta’ (ACF) che manda via mille a mille I tifosi dallo stadio, che e incapace di programmare tutto tranne la dismissione della Fiorentina (squadra e tifosi), che non riesce a soddisfare un allenatore, uno che sia uno, che in sedici anni di zero titoli, non ha capito ancora nulla dello spirito fiorentino, che insomma sta alla Fiorentina e Firenze come la nutella sul pollo arrosto.
    Le minacce (cosiddette) di ADV non sono altro che balbuzie di una persona che sa di essere in malafede e allora si mette a giocare al rinvio delle colpe nella meta’ campo altrui.
    Gli e andata male col sogno di diventare un immobiliarista di spicco a Firenze e nella Piana, per colpe ovviamente non sue e ora (da cinque anni) la Fiorentina e’ diventata un balocco inutile allo scopo.
    Ha due opzioni:
    1. vendere a chi ha gia scelto e ricavare poco piu’ di zero dal suo inutile investimento sportivo,
    2. rilanciare in pompa magna dimostrando a tutti noi che non ci capiamo niente.
    Qualsiasi altra cosa sara` una manovra indegna e dannosa.
    Il resto sono chiacchiere al vento, anzi balbuzie.
    La Fiorentina rimane sempre con noi tifosi, I presidenti passano.

  6. Tifolamagliaviola

    La mia teoria é grosso modo quella di Tedescone quindi non sto a ripeterla, pero’ aggiungo che all’epoca I DV erano tifosi interisti e amiconi di Moratti che poi gli fece un servizietto poco simpatico durante il calcio scandalo … Firenze gli piace, peccato ci sia ancora qualche fiorentino … sento dire che la costruzione dello stadio sarebbe anche l’opportunità per passare il “pacco” cioé la Fiorentina a qualche altro finanziatore-costruttore tipo Holcim

  7. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Buongiorno a tutti
    Ho letto adesso il post di @i’m Bored delle 16:22 di ieri e non ho creduto ai miei occhi .
    Ma veramente sei stato tu a riportare cenni dove menzioni gli errori dei DV ? Onestamente non credevo , ti facevo molto più strenue difensore .
    Complimenti davvero .
    Ovviamente non passi nella ns lista , però ammiro le persone che sanno fare autocritica o nel tuo caso analizzare le negatività di ciò che difendono.
    È vero il buon @Casarsa è andato troppo in là. ..ma voleva essere una battuta simpatica. .., spero !
    Credimi questo mio post non vuole essere denigratorio nei tuoi confronti .
    Poi non so cosa ne penseranno i vari @s69 o @drak ecc ecc , però ripeto …onore al ” nemico “

  8. La signora Andreina si è offesa per i cori che non ha sentito. Mi sembra che tutto questo polverone sia provocato apposta per coprire gravi errori nella gestione della società. Il fallimento della direzione Corvino sul mercato e con l’allenatore, dirottando la discussione sui tifosi e comunque tergiversando e perdendo altro tempo prezioso, così che quando per l’ennesima volta non avranno combinato nulla di buono, useranno come giustificazione la scusa del tempo.

  9. Ovvia, l’ho scritto sotto ma lo ripeto con più chiarezza per i più duri di comprendonio:
    1) i della valle hanno investito per guadagnare e ci sono ampiamente riusciti. (Poche chiacchiere su questo argomento, vedete di informarvi)
    2) i della valle da quando hanno preso la fiorentina il loro vero obiettivo era valorizzare il prodotto comprato a zero e di ristravenderlo
    3) faranno lo stadio perché il comune sa perfettamente quanto può guadagnarci e quanti posti di lavoro potrà dare (chissà perché nardella lo vuole fare sotto la sua amministrazione)
    4) fatto lo stadio, passeranno 2-3 anni più dove valoriZeranno al massimo la rosa e poi venderanno tutto a nuovi imprenditori e faranno bingo.

    In 20 anni di fiorentina se tutto gli va bene avranno fatto bingo x davvero.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*