Se scelta sarà, non prima di gennaio

In attesa di conoscere il futuro, ancora eventuale, in Europa League, la Fiorentina raccoglie le energie per questo ultimo filotto di cinque gare, Coppa Italia compresa. Nell’augurio di essere presenti al sorteggio per i sedicesimi della seconda manifestazione europea, continua ad imperversare il dibattito sull’opportunità per la Fiorentina di lasciar perdere la coppa per concentrarsi su un campionato che potrebbe riservare gioie inattese e impensabili. Specialmente perché all’orizzonte c’è un mercato di gennaio che darà risorse nuove a Paulo Sousa. Ed è alla luce di questo che in casa viola ci si potrà fare un’idea più chiara delle reali intenzioni di questa stagione, tenendo comunque presente che una scelta a priori diventa sempre molto rischiosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA