Questo sito contribuisce alla audience di

Secco: “Bernardeschi-Juve rientra nella logica delle cose. E’ giusto che la Fiorentina tratti anche con i bianconeri”

L’ex ds della Juventus Alessio Secco è intervenuto a Radio Bruno sul momento difficile della Fiorentina: “Certamente la situazione Borja Valero ha generato un po’ di nervosismo nell’ambiente essendo lui uno dei calciatori più rappresentativi. Però siamo abituati, è normale che la reazione non sia positiva però poi occorre prendere atto e assumersi le proprie responsabilità, è comunque una scelta che rientra nel momento attuale del calcio. La società conosce meglio di chiunque altro il materiale di cui dispone, è normale anche che il calciatore faccia delle richieste a livello di durata, più che di soldi, per assicurarsi il futuro. Si stabiliscono dei paletti, fino a cui è conveniente rinnovare il rapporto, ma superati i quali diventa sconveniente per cui è una scelta che ci sta quella di separarsi. Tante cessioni pesanti? Come politica generale non ci vedo niente di male, quello che è importante è stabilire il futuro insieme all’allenatore, prendendo atto della fine del ciclo con le partenze di Gonzalo e Borja Valero. Senza fermarsi sul passato ma pensare a giocatori più funzionali al progetto viola. La Juve soluzione giusta per Bernardeschi? E’ chiaro che la Juve oggi ha un vantaggio in termini di appeal rispetto alle altre italiane; Bernardeschi è uno dei giovani più promettenti e forse questo matrimonio rientra nella logica delle cose. La valutazione che se ne dà è giustamente importante e non sono tante a poter fare questo tipo di investimento, per cui togliersi solo per questione “politica” la possibilità di avere questo tipo di interlocutore non era conveniente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Schifosi.

  2. Io credo non si possa trattare con i nostri più acerrimi nemici un giocatore, giovane e italiano per di più prodotto del nostro vivaio, che solo qualche mese fa ci avevano detto, sia adv che PC, che sarebbe stato il pilastro su cui fondare il nostro futuro. Io trovo questa cosa offensiva e provocatoria.

  3. maledetti! abituati a avere tutto in campo e fuori dal campo…spero in 10,100,1000 finali come col Real x voi!

  4. L’unica cosa che dovremmo trattare con voi è il giorno in cui vi asfaltano.
    Poi si fa festa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*