Questo sito contribuisce alla audience di

Sei mesi per convincere tutti

Anderson Luis de Abreu purtroppo è arrivato alla Fiorentina forse nel momento peggiore possibile: emergenza a centrocampo e necessità estrema di accorciare i tempi del proprio inserimento, nonostante la quasi inattività a cui lo avevano costretto al Manchester United. Neanche il momento di forma dei viola ha per altro aiutato il brasiliano a mostrare da subito le sue indubbie qualità. La Fiorentina dal canto suo l’ha preso in prestito, con l’intenzione di valutarlo da gennaio a maggio nonostante la sensazione più accreditata sia comunque quella di un semplice rinvio del pagamento alla società inglese. Anderson dovrà comunque dimostrare di essere tornato quel centrocampista di livello mondiale che era qualche anno fa. E se è vero che Moyes lo avrebbe già scaricato è anche difficile allora ipotizzare un suo ritorno oltre Manica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA