Semioli: “Fiorentina delusione del campionato. Sarà difficile trattenere Bernadeschi”

Franco Semioli, ex giocatore anche della Fiorentina, è intervenuto a Stop&Gol, in onda su Radio Fiesole: “Per l’Europa League è dura, è stata una stagione altalenante, ci si aspettava qualcosa in più dalla Fiorentina, è stata la delusione del campionato. Siamo arrivati alla fine di un percorso, la strada con Sousa si dividerà, occorre ricreare entusiasmo. Bernardeschi? Si parla di un giocatore importante, ha fatto molto bene ed è normale che piaccia a squadre blasonate. Rappresenta il futuro, credo che per la Fiorentina sia difficile tenerlo. Dopo Sousa serve un allenatore che possa portare entusiasmo e ricevere il calore della tifoseria. Firenze non è una piazza semplice, c’è molta pressione. Serve qualcuno abituato alle pressioni, con gli attributi. Un nome oggi è difficile da dire, a me piace molto Giampaolo che ha idee ben precise. Anche Di Francesco potrebbe essere adatto a Firenze. Chiesa? Ormai si sono sprecati gli aggettivi, sono tutti veri i complimenti. E’ un giovane molto umile, si vede che ha voglia di crescere ed ha bisogno di una piazza come Firenze per poter crescere. Più lo guardo e più ci rivedo il padre, è allucinante per come mi ricorda Enrico quando lo vedo sterzare. Babacar? Ha bisogno di continuità e fiducia, ha grandi qualità. Io lo conosco bene, abbiamo giocato insieme. Gli serve fiducia, secondo me la Fiorentina ci potrebbe puntare. La Fiorentina il prossimo anno non può sbagliare, non può fare una nuova stagione mediocre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ci mancava che parlasse anche lui ora siamo al completo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*