Semplici: “Babacar deve conquistare Sousa. Gioca meglio con un attaccante accanto”

Leonardo Semplici, ex allenatore della Fiorentina Primavera, parla così a Lady Radio: “Ultimamente il rendimento non è stato ottimale da parte della ‪‎Fiorentina. Dal punto di vista fisico forse sta pagando il bell’avvio di stagione. In Serie A non ci sono partite semplici e poi l’approccio alla gara col Carpi non mi è sembrato dei migliori. Molti stanno dando tutto anche perché la coperta è un po’ corta. All’inizio Sousa cambiava 4-5 giocatori a partita, ultimamente invece si sta affidando ai soliti uomini. A gennaio la società cercherà di accontentare l’allenatore e di migliorare la rosa. Babacar? La media minuti-gol è dalla sua parte, spetta a lui però conquistarsi la fiducia di Sousa. Per esprimersi al meglio deve giocare con una punta accanto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Caro Semplici cerca di allenare bene la primavera e risparmiati certe considerazioni su Babacar. Se hai visto la partita di ieri avrai anche capito che Kalinic e Babacar non posso giocare insieme. Babacar, che doveva occupare la spazio a lui assegnato non l’ha mai fatto e andava a finire sempre addosso a Kalinic che qualce volta l’ha anche ostacolato.
    Poi Babacar non è da Fiorentina perchè in campo è lento e impacciato e tra l’altro rallenta anche il gioco d’attacco. Quindi cederlo a gennaio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*