Semplici: “Babacar ha bisogno di un’altra punta che lo affianchi per rendere al meglio. Chiesa è un ragazzo interessante”

semplici

Queste le parole a Lady Radio di Leonardo Semplici, ex allenatore della Fiorentina ed attuale allenatore della Spal: “Babacar ha qualità che non sono in discussione. Sotto l’aspetto caratteriale sembra uno che non ci senta, ma alla Fiorentina ci tiene tantissimo. Giocare come unica punta non lo aiuta affatto, deve essere maggiormente coinvolto: il ragazzo ha bisogno di giocare con un altro attaccante a fianco. Lui e Kalinic sono molto differenti: Babacar non ha nelle corde il pressing e l’abnegazione del croato. Chiesa è un calciatore di ottime prospettive che mi piace molto, ma non è il solo che teniamo d’occhio. Capezzi  mi piace tantissimo e lo conosco molto bene ma dubito possa venire alla Spal dopo un’annata come quella col Crotone, gli auguro ogni fortuna possibile, anche con l’Under 21.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Semplici sta dicendo quello che io ho scritto per tutto il campionato; Baba non è una punta centrale come vuole Sousa, ha bisogno di giocare con un’altra punta al suo fianco, meglio se la punta è centrale….basta guarrdare l’anno fatto a Modena…non si fanno 20 gol per caso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*