Semplici: “Berna fa la fortuna di qualsiasi allenatore. Diventerà una colonna della Fiorentina”

Bernardeschi Chievo 2

Leonardo Semplici, ex allenatore della Fiorentina Primavera e oggi alla Spal, parla così di Federico Bernardeschi a goal.com: “Che fosse un potenziale campioncino era evidente. E secondo me solo l’infortunio dello scorso anno ne ha rallentato la crescita. Penso che l’anno di Crotone gli sia servito tanto, fisicamente e tatticamente. Paulo Sousa lo sta sfruttando al meglio: la posizione in cui ha giocato contro la Samp è perfetta per le sue caratteristiche, perché da lì può diventare imprevedibile e sfruttare anche il suo ottimo tiro da lontano. E’ sempre stato uno “tignoso” ma sta migliorando velocemente anche sotto questo punto di vista: riguardate la partita di domenica sera contro la Samp a Genova e vedrete che è stata tatticamente perfetta. Per me rende ancora meglio quando è più vicino alla porta e libero da compiti da copertura, ma in questo calcio è fondamentale saper fare le due fasi. E contro la Samp ha difeso benissimo. Senza fare paragoni io credo che si stia parlando di un grande giocatore in prospettiva, uno che può diventare una colonna della Fiorentina. Ha tutto per esserlo: qualità, testa, determinazione, carattere, volontà. Un giocatore con queste caratteristiche e questa personalità fa la fortuna di qualsiasi allenatore e di qualsiasi squadra, dunque anche della nazionale“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*