Questo sito contribuisce alla audience di

Semplici: “Fiorentina? Solo il mio lavoro mi dirà se merito un’occasione del genere. Fa piacere vedere una squadra così giovane”

Leonardo Semplici, tecnico della Spal, ha parlato a Radio Blu a margine della festa di Radio Blu: “Mi fa piacere vedere così tanti giovani nella Fiorentina: c’è una lavoro che parte da lontano e il merito è della società e degli allenatori passati. Futuro sulla panchina viola? Penso al presente, è giusto essere ambiziosi, ma solo il mio lavoro mi dirà se merito un’occasione del genere. Questo gruppo di ragazzi mi sta dando delle grandissime soddisfazioni, a Frosinone sarà un’altra battaglia. Europa League? La distanza c’è, ma la squadra deve lottare fino in fondo. Non sarà facile, ma ci sono tutti i mezzi per lottare fino alla fine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Uno come Spalletti ha firenze dura una ….. e mezzo. Con le sue filosofie mamma mia come è odioso

  2. La Fiorentina ha un Fiorentino ( semplici) e Basta

  3. Un nome su cui si può ragionare invece che farneticazioni SPALLETTI..SARRI..DI FRANCESCO..GIAMPAOLO..costruire una squadra con giovani italiani sarebbe intelligente ma dovrebbero essere anche bravi..e quelli bravi costano tanto..quindi siamo da capo..bisogna spendere e dei soldini i DV non ne tirano fuori..quindi stagioni anonime con italiani giovani..non cambiare nulla..FV

  4. E per competere non c’è bisogno di spendere milioni e milioni basta arrivare prima sui giocatori avere l’intuito di accorgersi prima delle potenzialità di un giocatore e scusate ma secondo me Corvino in questo pecca oramai è più un pensionato che un DT anche nell’ultimo mercato dove si dice non aveva soldi , i soldi li ha spesi e male poi si può dire di tutto ma questa è la realtà e visto che come dicono fanno una rivoluzione be non sarebbe di mandar via l’allenatore anche il DT.

  5. Allenatore perfetto per questa proprietà non chiederà niente visto che viene dalla Spal in serie B accetterà tutto quello che passa il convento , un consiglio gli do però se putacaso fa bene non chieda di rinforzare la squadra per puntare in alto perché se no gli capita come ai suoi predecessori.
    Ma tanto questo non lo chiederà è già tanto che allena la Fiorentina e per tanto si accontenterà di quello che passa il convento , ci diranno che riparte un altro progetto e cazzate varie.
    Invece una società che veramente vuole competere andrebbe su Jarden o Spalletti ma tanto sappiamo come vuole competere questa proprietà.

  6. Io scelgo Semplici!!! Ci vuole un allenatore motivato e che voglia rimanere a Firenze per iniziare un progetto a lunga durata!!!! Basta con questi allenatori in carriera!!! Lui secondo me e’ il prescelto!!!! Forza Viola! !!

  7. Puntiamo su SEMPLICI visto che GIANPAOLO E DI FRANCESCO… che stiano alla SAMPDORIA E SASSUOLO ( tanto non va alla ROMA ) . Si deve scegliere chi vuole venire veramente alla VIOLA allora possiamo tenere SOUSA che è rimasto non convinto.

  8. Fracazzo da Velletri

    C’è chi lavora …..a Ferrara e chi non fa un c…o ,solo vacanze ….a Firenze …..del resto sono impegnati su tre fronti quindi sono stanchi questi fenomeni! !!!
    Certo che unacoppia di fancazzisti come questa Sousa Corvino non me la ricordavo !! !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*