Questo sito contribuisce alla audience di

Semplici: “Orgoglioso di essere accostato alla Fiorentina. Bernardeschi mi ha sorpreso, Babacar…”

L’ex allenatore della Fiorentina ed attuale tecnico dello Spal, Leonardo Semplici, ha parlato a Italia 7: “Il settore giovanile viola è stata un’esperienza utile anche per saper gestire e comprendere i giovani. La Fiorentina mi segue? Dovevo seguire la loro squadra B, ho mantenuto rapporti eccellenti con tutti, dato che mi hanno concesso la possibilità di allenare la Primavera della mia città. Con Corvino ci siamo scambiati dei messaggi, lui mi ha portato a Firenze e il nostro rapporto è ottimo. Mi fa uno strano effetto sentire il nome accostato alla Fiorentina: per me è un motivo di orgoglio. Inoltre sono anche tifoso e Firenze è la mia città, quindi mi fa piacere. Un eventuale approdo sarebbe un motivo di grande stimolo. Cerco di fare il miglior lavoro possibile per mettere in evidenza allenatore e giocatori. Bernardeschi? Ha sorpreso anche me che in poche stagioni sia riuscito ad emergere così, ha fatto una grande crescita. Babacar invece merita la fiducia dell’ambiente: ragazzi del genere possono sbagliare qualche partite ma ha qualità importanti anche se per caratteristiche non è il sostituto ideale di Kalinic“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Dai Semplici lo detto in un altro commento devi venire a allenare la viola basta nomi e nomicchi di mister.Si rifonda la viola partendo da te cke conosci bene la piazza e via i mercenari prima possibile….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*