Sempre il solito Khedira: La Juve espugna l’Olimpico e aspetta le altre. Guarda la nuova CLASSIFICA di Serie A

Khedira contrasto

Finisce 1 a 0 l’anticipo di Serie A delle 18.00 tra la Lazio di Simone Inzaghi e la Juventus di Massimiliano Allegri. All’Olimpico di Roma partenza in sordina della Juventus che non alza troppo i ritmi, visti anche la temperatura che sfiora i 30 gradi, e attende la Lazio che dal canto suo però non riesce a trovare i varchi giusti per far male ai bianconeri. Dopo lo 0 a 0 all’intervallo, frutto di un primo tempo noioso e avaro di emozioni, ci pensa di nuovo Sami Khedira che al 66′ buca Marchetti con un perfetto diagonale di destro. La Lazio subisce il colpo e, nonostante alcuni timidi tentativi, incappa nella prima sconfitta stagionale tra e mura amiche.

Guarda la nuova classifica di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Il timeout favorisce chiunque e nessuno.

  2. Nella Gobbentus deve segnare Khedira altrimenti restano a bocca asciutta. Speriamo sia un segnale. Se non era per Khedira la rube oggi avrebbe avuto 2 punti in 2 partite. C’è una bella differenza con i 6 punti attuali.

  3. AceBati, senza un euro era difficile prendere 2/3 giocatori veri.
    Questo ha venduto tutti i giovani che poteva, per raggranellare i lilleri per coprire più o meno tutti i ruoli, ha tagliato “il costo del lavoro”, di più era sinceramente difficile.
    Ha fatto un istant team, poi l’anno prossimo ci sarà da riscattare quelli boni e lasciar partire quelli che hanno fatto fico.
    Quindi un lavorone un’altra volta.
    La programmazione richiede investimenti e se la proprietà nn vuole investire, obbligarli nn puoi.
    Come si dice da tempo servirebbe una nuova proprietà, con ambizioni maggiori del vivacchiare, prima o poi ci arriveremo

  4. Timeout per favorire i soliti noti. Ma guarda un po’…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*