Questo sito contribuisce alla audience di

Mazza: “Non c’è stata alcuna trattativa con gli ultras”

Il questore di Roma, Massimo Mazza, ha spiegato così le concitate fasi che hanno ritardato l’inizio di Fiorentina-Napoli: “Non c’è stata alcuna trattativa con gli ultras del Napoli. Mai pensato di non far giocare la partita – riporta Sportmediaset – Mai nessuno ha pensato di non far giocare la partita, né la federazione, né le forze dell’ordine, né le società. La società Napoli ci ha solo chiesto se avessimo nulla in contrario se il capitano spiegasse ai tifosi come era la situazione, anche perché si erano diffuse notizie che davano per morto il tifoso. Non c’erano controindicazioni e così il capitano ha potuto spiegare che i tifosi della Fiorentina non c’entravano con quello che era accaduto e che il tifoso non era morto. Non riesco a capire – ha ripetuto il questore – di quale trattativa si parli: non c’è stata alcuna trattativa: società federazione e forze dell’ordine sono state tutte concordi nel ritenere che la partita si poteva e si doveva regolarmente giocare e così è stato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA