Sentite Scala: “Fossi in Sousa non avrei accettato le parole di Andrea Della Valle”

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Nevio Scala, attuale presidente del Parma ed ex allenatore ha parlato a Radio Blu. Le dichiarazioni più importanti sono state quelle relative a quanto detto da Andrea Della Valle nel post partita: “Le parole di Andrea Della Valle sullo scudetto privilegiato rispetto all’Europa? Io non avrei mai accettato che il presidente mi dicesse cosa fare. Credo che abbia buttato lì una battuta che però è stata mal interpretata. Penso che non volesse essere interpretato in questa maniera. Suarez? Ci sono giocatori che hanno bisogno un po’ di tempo per adattarsi e lo spagnolo è uno di questi, forse il suo gioco non è adatto a quello di Sousa ma fossi nella Fiorentina darei tempo allo spagnolo, almeno fino al prossimo mercato estivo. Bernardeschi? Per quello che vedo credo che abbia un grande futuro. Sousa con lui e con tutti i giocatori viola sta facendo un lavoro incredbile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. La meglio sarebbe che un proprietario di una società,oltre a non dover discutere di tattica,di tecnica e di mercato(giustamente),non possa neppure esprimere un pensiero su cosa gli piacerebbe puntare di più,rispetto ai traguardi. E allora cosa dovrebbe fare?starsene sempre zitto,tirare fuori i soldi e prendersi le infamate perché spende troppo poco? Tu,allenatore fai come vuoi e decidi in autonomia ma io,proprietario,dico quel che …. mi pare,e ci mancherebbe altro. Altrimenti cacci te il grano

  2. La mentalità vincente si crea puntando a tutto. Caro presidente sveglia.. Come si può permettere a cognigni di decidere in autonomia sulla destinazione della clausola di montella?

  3. Più zitto sta il nostro Andrea e meglio stiamo tutti noi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*